Crociera a Tangeri, Marocco

Tangier Cruise

La porta del Marocco

La “Porta del Marocco”, il punto dove il Maghreb si incontra con l’Europa. Una crociera MSC nel Mediterraneo ti accompagnerà nella città più europea dell’Africa, dall’atmosfera multietnica e dal fascino enigmatico che da sempre ha attratto artisti e scrittori.

 

La tua Crociera MSC attraccherà nel porto di Tangeri, il primo porto del Mediterraneo, e ti farà scoprire le bellezze di una città araba-europea, dove la città vecchia, i suq e la kasbah digradano sulle pendici della collina. La città europea, invece, con il quartiere residenziale Montange, si estende sui contrafforti boscosi del Rif, mentre la zona balneare “Malabata” corre lungo il litorale.

 

Un’escursione MSC ti condurrà in un luogo mitico e dall’origine antichissima: le grotte di Ercole. Una caverna naturale, con due aperture – verso terra e verso il mare – scavata dalla forza delle onde, sullo Stretto di Gibilterra, a Cap Spartel. Dimora, secondo la mitologia classica, di Ercole, è stata fino agli anni Trenta del secolo scorso, utilizzata come cava. Di facile accesso, tramite un lungo corridoio e una gradinata, e di notevole impatto soprattutto al tramonto, quando il sole si tuffa nell’oceano.

 


Nella sosta a Tangeri regalati un po’ di tempo a Cap Spartel, dove ti condurrà un’escursione MSC, per gustare il panorama che offre. Questo promontorio si apre su una vasta e selvaggia spiaggia atlantica, interrotta solo da uno spuntone roccioso dove si trovano le Grotte d’Ercole con la loro apertura sull’oceano dalla forma simile alla sagoma dell’Africa. Altre grotte corredano il paesaggio, tutte ugualmente affascinanti per le erosioni discoidali visibili nelle pareti, creati da secoli di estrazione della pietra calcarea. Se avrai la fortuna, inoltre, da Cap Spartel potrete vedere spericolati surfisti cavalcare le onde oceaniche.

 

Un’altra escursione MSC ti porterà a Tetouan, pittoresca città dalle case bianche aggrappate alla collina di Dersa, alte torri, minareti e fortificazioni merlate. Il paesaggio ti offrirà un panorama insolito dove aranceti, mandorli, melograni, cipressi si immergono nella valle del Martil. La Medina sarà una sorpresa non solo per la sua importanza storica, ma soprattutto per i suoi suq ben divisi.


Escursioni & Attività

Raggiungi il porto