King's Wharf/Hamilton

King's Wharf Cruise

Il fascino selvaggio della natura

Le navi da crociera in navigazione alle Bermuda attraccano a Kings Wharf, la banchina originale nel bacino della Royal Naval Dockyard, il più grande porto dell'arcipelago, localizzato a Sandys Parish, sulla punta occidentale dell'arcipelago.

Per soddisfare ogni tipo di richiesta e desiderio dei viaggiatori che qui approdano con una crociera MSC nei Caraibi, ci si affida al moderno complesso turistico con: shopping mall; musei come il National Museum of Bermuda; palazzi storici risalenti all'Ottocento e all'attività della Marina inglese; ristoranti; pub e bar; botteghe artigianali, dove è possibile acquistare e anche osservare dal vivo la modellazione del vetro o degli oggetti realizzati con il ginepro bermudiano. Non mancano poi le infrastrutture e i servizi per praticare le più disparate attività sportivo-ricreative.

Via terra e via mare si raggiungono Hamilton e St. George, patrimonio dell'Unesco e prima capitale. A King's Square, il centro cittadino, si ammira la Town Hall, che sorge di fronte alle punizioni pubbliche per i rei: il ceppo; la gogna; e, poco lontano, il sinistro docking stool, lo sgabello in cima a un palo, su cui erano assicurati e tuffati nel porto i piccoli delinquenti e i pettegoli.

Vale una visita la Unfinished Church, a nord della città, una chiesa non terminata che ricorda lo scheletro di una cattedrale gotica. Da qui è possibile partire per mini crociere destinate a chi vuole praticare lo snorkeling sui reef più esterni o sui molti relitti sommersi. E oltre a queste jet sky, moto d'acqua, kayak, windsurf e barche a vela. Ma anche escursioni in bici e persino un articolato campo di minigolf con 18 buche. Non perdete la visita a Cooper's Island, vicino al faro di St. David Island. Un'area dal fascino selvaggio aperta al pubblico solo dal 1995, dopo che la Marina Militare americana rinunciò all'isola.

Escursioni & Attività

Raggiungi il porto