Vladivostok

La vista dalla Eagle’s Nest Hill
Lo Zolotoy Most
La Pokrovsky Cathedral

Cerca una crociera MSC Grand Voyages

Vladivostok

Il capolinea della Transiberiana

A più di novemila chilometri da Mosca, Vladivostok è una città di circa mezzo milione di abitanti sviluppatasi da un piccolo insediamento sul Mar del Giappone fondato centocinquanta anni fa, un porto siberiano fantastico da visitare durante una crociera MSC in Estremo Oriente.

Grazie all’impulso dato dall’inizio del Novecento dalla Transiberiana, la mitica linea ferroviaria che collega Vladivostok alla capitale russa, la città si è sviluppata ben al di là del suo nucleo originario, all’estremità meridionale della penisola di Murav’ev-Amurski. Oggi l’imponente e caratteristico Zolotoy Most con i suoi eleganti tiranti bianchi scavalca la Zolotoy Rog, l’insenatura naturale che accoglie gran parte delle navi di passaggio. Vladivostok oramai si sviluppa sulle colline che guardano il mare, e si abbraccia tutta con lo sguardo dall’alto della Eagle’s Nest Hill, dove sorge anche un monumento moderno dedicato ai santi Cirillo e Metodio. 


Nell’ordinato reticolo del centro storico, dove sopravvivono alcuni palazzi inizio Novecento, s’impone la piazza centrale, con la sua statua all’eroe sovietico e il grattacielo bianco della sede amministrativa della Primorsky Krai. Risalendo la Okeanskij Prospekt, dal porto si arriva all’immacolata Pokrovsky Cathedral con le sue colorate cupole a cipolla azzurre e oro, alle sue spalle si apre un piccolo parco. 


Un’escursione MSC Crociere permette di spingersi fino al golfo dell’Amur (Amursky Zaliv) dove si affaccia il Vladivostok Fortress Museum, lo Scientific Museum e la Sports’ Harbour attrezzata per lo svago dei bambini. A sud della piazza, a poca distanza dai giganteschi piloni dello Zolotoy Most, un sottomarino degli anni Trenta è stato tirato in secca e trasformato in museo. Un’altra escursione è dedicata agli appassionati di mezzi di trasporto che possono salire a bordo della Transiberiana e poi visitare l’Antique Automobile Museum, ricco di pezzi unici. 


Questa è solo una delle fantastiche destinazioni della nostra crociera intorno al mondo: MSC World Cruise 2020.

COSA VEDERE A Vladivostok

SCOPRI LE NOSTRE ESCURSIONI

    Russia

    Una grande potenza
    Una grande potenza

    La Russia europea si distende dai confini con la Bielorussia e l’Ucraina fino agli Urali, a circa 1000 km a est di Mosca; sebbene non comprenda il resto della vasta Federazione Russia, costituisce di gran lunga la nazione più estesa d’Europa.

    Già potente impero zarista e superpotenza comunista, la Russia continua ad affascinare i viaggiatori. Mosca, la frizzante capitale russa, unisce la frenetica energia di una città orientale alle atmosfere cosmopolite di una città occidentale. 


    Con la sua numerosa popolazione e i suoi impressionanti edifici – che vanno dai palazzi zaristi del Cremlino e dalle cupole a cipolla della cattedrale di San Basilio, fino ai monumentali resti dell’epoca comunista e ai recenti e colossali progetti attuali – questa metropoli a volte può quasi sopraffarvi. 


    Al contrario, con i suoi stupendi canali e i suoi eleganti edifici, San Pietroburgo, la seconda città della Russia, si è guadagnata il soprannome di “Venezia dell’Europa settentrionale”. 


    Una crociera in Russia è un’occasione unica per visitare il suo porto, fondato nel XVIII secolo dallo zar Pietro il Grande che intendeva emulare il meglio dell’eleganza dell’Europa occidentale

    Oggi i suoi abitanti sono più rilassati e amichevoli di quelli della capitale, mentre la sua posizione sul delta del fiume Neva non ha eguali, oltre a donargli infiniti scorci acquatici.