In crociera a Bahrain

Moderni grattacieli e antichi edifici
La suggestiva moschea di Al Fateh
Il Qal’at al Bahrain

Scoprite Dubai, Abu Dhabi e Sir Bani Yas

Bahrain

Il Regno dei due mari

Durante una crociera MSC a Dubai, Abu Dhabi e Sir Bani Yas scenderete a terra anche nel Bahrain un’isola ubicata nel Golfo lunga 40 km e larga appena 15.


Stato dalla cultura millenaria, viene anche chiamato “il regno dei due mari” dato che le sue acque confinano a sud con quelle del Qatar e a ovest con quelle dell’Arabia Saudita. Ne corso della vostra crociera nel Bahrain, un’escursione vi porterà alla scoperta della sua affascinante capitale, Manama. La città, un agglomerato di grattacieli moderni affiancati a palazzi antichi, ha un forte legame con le tradizioni nomadi: i suoi abitanti spesso si recano nel deserto e alloggiano in grandi tende bianche per partecipare all’antica tradizione delle battute di caccia con i falconi. Il Museo nazionale sarà un ottimo punto di partenza per una visita della capitale: un’occasione per scoprire la storia e le usanze di questo territorio.

La moschea di Al Fateh, invece, è un’esperienza mistica. È un immenso edificio sacro con due imponenti minareti che può ospitare fino a 7000 fedeli, realizzato con materiali provenienti da tutto il mondo, ad esempio mille lampade indiane di legno intarsiato o il mastodontico lampadario austriaco Swarovski o ancora marmi italiani provenienti da Carrara. Poco distante dalla capitale, di grande pregio, anche grazie a una sapiente ristrutturazione, è il Qal’at al Bahrain: il forte nella sua forma attuale è la testimonianza delle “incursioni” dei navigatori portoghesi nel XVI secolo ma su questa collina si sono alternati nel corso dei secoli diversi insediamenti umani. Non si può lasciare infine il Bahrain senza aver comprato, o almeno ammirato, le meravigliose e pregiatissime perle che sono raccolte nel suo mare.  

Luoghi da vedere in Bahrain

Scopri le nostre escursioni

    Regno del Bahrain

    L'isola delle perle
    L'isola delle perle

    Un viaggio in Bahrain rappresenta una opportunità unica per visitare una grande isola tra l’Arabia Saudita e il Qatar.


    Alla pari dei suoi vicini il territorio del Bahrain è prevalentemente desertico, specie nella sua parte meridionale, mentre il nord accoglie gli insediamenti urbani tra cui la capitale del regno, Manama. A contrasto con le centenarie mura del suo antico forte tutelato dall’UNESCO, il Qal’at al-Bahrain, che un tempo proteggeva la costa settentrionale del Bahrain, ora Manama, una decina di chilometri più a est, vanta modernissimi grattacieli. La prosperità portata al paese dalle sue risorse petrolifere ha consentito uno sviluppo edilizio grandioso, basti pensare che il Bahrain World Trade Center, due torri gemelle alte 240 metri, integra nella sua struttura tre pale eoliche.

    Tra le attrattive di una crociera in Bahrain ricordiamo il Circuito di Formula 1, dove dal 2004 si tiene una delle gare più emozionanti del campionato mondiale; l’Al Areen Wildlife Park, poco distante dalla pista, dove è possibile ammirare esemplari della fauna originaria del Medio Oriente; il progetto residenziale in corso di sviluppo di Durrat Al Bahrain, quindici isole artificiali (tra queste una enorme a forma di luna crescente, sei in stile atollo, cinque a forma di petalo) posizionate all’estremità sud-orientale del paese.