Sydney

La South Shore e il centro città
L’iconica Sydney Opera House
Il Sydney Harbour Bridge

Scopri le crociere MSC Grand Voyages

Sydney

Il fulcro di una cultura in fermento

Una volta sbarcati a Sydney durante la vostra crociera MSC Grand Voyages, vi accorgerete che Port Jackson divide la città in due metà, collegate da Harbour Bridge e Harbour Tunnel.
 
Il South Shore è il fulcro delle attività, ed è qui che troverete il centro della città e la maggior parte delle cose da fare e da vedere. Molte delle immagini classiche di Sydney si vedono dal Circular Quay, che rende questa zona del lungomare affollato di Sydney Cove un logico – e piacevole – punto da cui iniziare a scoprire la città, con la Sydney Opera House e la distesa dei Royal Botanic Gardens ad est di Sydney Cove e la zona storica di The Rocks a ovest.

In contrasto, lo scintillante e leggermente pacchiano Darling Harbour, al margine occidentale del centro, è una zona turistica e di divertimenti riammodernata recentemente. Durante un'escursione MSC Grand Voyages si può scoprire che l'iconica Sydney Opera House si trova a pochi passi da Circular Quay, vicino alla riva su Bennelong Point. È meglio vista di profilo, quando i suoi alti tetti bianchi, allo stesso tempo evocativi di vele e candide conchiglie, conferiscono all'edificio una qualità quasi eterea.

“Opera House” è in effetti un termine improprio: è in realtà un centro per le arti dello spettacolo, uno dei più affollati al mondo, sede di cinque palchi per rappresentazioni all'interno delle sue conchiglie, oltre a ristoranti, caffè e bar, e una serie di negozi di souvenir esclusivi che si trovano nella hall. Un’altra imperdibile escursione della crociera MSC è l’affascinante Sydney Harbour Bridge, a nord-est di Circular Quay, che attraversa il canale che divide la parte nord e sud di Sydney dal 1932; oggi completa la visuale del Circular Quay.

Il più grande ponte ad arco del mondo quando è stato costruito, solo nel 1988 i suoi costi di costruzione furono estinti completamente.

Luoghi da vedere a Sydney

Scopri le nostre escursioni

Nessun risultato trovato

    La tua selezione non ha prodotto alcun risultato. Per favore, cambia il filtro per trovare il modo migliore per scoprire la destinazione!

Australia

La terra dei contrasti
La terra dei contrasti

Una crociera in Australia, più che in altri paesi sviluppati, libera la vostra immaginazione. Per la maggior parte dei visitatori il suo nome è sinonimo di una estate interminabile dove vivere è semplice; un luogo in cui le avventure sono infinite come i suoi orizzonti e gli scherzi sono la norma come bere un birra; una nazione dallo spirito pragmatico dove è facile fare amicizia. Non stupisce che gli australiani chiamino il proprio paese la “nazione fortunata”.

L’energia della sua cultura attuale si contrappone a un paesaggio che è antico e che spesso appare tale: gran parte del centro e dell’ovest dell’Australia – il grosso del paese – è straordinariamente arido e piatto. A far da contraltare, le sue città, fondate le più recenti a metà del XIX secolo, ribollono di una energia dinamica e giovanile.

Una vacanza in Australia non può dirsi tale senza un’occhiata al suo paesaggio più simbolico, l’Outback; il vasto e leggendario deserto che si distende a ovest del Great Dividing Range addentrandosi nell’epico interno del paese. In questo luogo vividi cieli azzurri, terra rossa color cannella, gole desertiche e formazioni geologiche bizzarre quanto la sua fauna selvaggia formano un ecosistema unico. Questo rigido interno ha costretto l’Australia moderna a diventare una nazione rivierasca. La maggior parte della popolazione vive entro 20 km dall’oceano, occupando un arco suburbano sud-orientale, che corre dalla parte meridionale del Queensland fino ad Adelaide.