In crociera a Gythion

Piazze con caffè e piante di arancio 
L’anfiteatro dell’antica acropoli
Mystra, una città bizantina intatta

Scoprite le Crociere nel Mediterraneo

Gythion/Sparta

Il porto dell'antica Sparta

Se la vostra passione è la storia, quando siete in vacanza con MSC Crociere nel Mar Mediterraneo, il porto di Gythion vi accoglierà a braccia aperte. Una volta scesi a terra dalla vostra nave da crociera MSC per una escursione a Sparta comprenderete come la città moderna, capoluogo della Lakónia, abbia poche rovine antiche e sia oggi perlopiù un centro funzionale alle attività agricole della sua immensa pianura.


Le attrattive di Sparta risiedono nelle sue strade pedonali molto ordinate, nelle sue piazze circondate da caffè e da aranci. La ragione principale per venire a Sparta con una escursione durante una crociera MSC è principalmente la visita a Mystra. Mystra è una città bizantina 5 km a ovest, che un tempo controllava ampie porzioni della Grecia antica. A Sparta ci sono poche rovine da vedere a nord dell’abitato. Dalla statua nuda di Leonida, l’eroe delle Termopili, in cima al Paleológou, seguite il sentiero e dietro allo stadio moderno arriverete all’Acropoli, la più alta delle colline di Sparta.


In questo luogo potete ancora vedere le tracce di un immenso anfiteatro scavato nel fianco della collina, oggi gran parte delle sue pietre sono scomparse, adattate in fretta a mura quando la forza degli spartani scemò e in seguito riciclata per costruire la bizantina Mistra. Sopra di esso un segnale indica ciò che resta del tempio di Athena Chalkioikos, mentre in cima all’Acropoli rimangono le fondamenta della chiesa e del monastero bizantino di Ósios Níkon (X secolo).


Sulla strada per Trípoli, un sentiero porta ai resti del santuario di Artemis Ortia. Era qui che i ragazzi spartani venivano messi alla prova attraverso la fustigazione. Lo scrittore di viaggi e geografo romano Pausania rammenta che spesso i giovani perivano sotto la frusta, aggiungendo che l’altare doveva colorarsi di rosso prima che la dea fosse soddisfatta. Tutti i mosaici e i resti trasportabili sono ora in mostra nel piccolo museo archeologico della città su Áyios Níkonos.

LUOGHI DA VEDERE A GYTHION

Scopri le nostre escursioni

    La tua selezione non ha prodotto alcun risultato. Per favore, cambia il filtro per trovare il modo migliore per scoprire la destinazione!

Grecia

Sotto l’ala protettrice degli dèi
Sotto l’ala protettrice degli dèi

Per apprezzare appieno tutte e 227 le isole abitate della Grecia sparse per il Mediterraneo impieghereste una vita passando dall’una all’altra.
Grazie alle loro acque color zaffiro che bagnano coste rocciose disseminate di calette segrete e spiagge sabbiose rientrano tra i materiali da poster dei viaggi da sogno, l’esaltazione dell’estate greca per definizione: sole, mare e sabbia.

Per chiunque abbia dentro di sé curiosità culturali una crociera nelle isole greche non mancherà di inspirarvi. Ogni cultura ha lasciato la sua impronta, e quasi ogni città o villaggio ha legami col passato, che sia un tempio romanticamente in rovina dedicato ad Afrodite, un arcigno forte veneziano o un polveroso monastero bizantino decorato con affreschi mirabili.
Il richiamo a tutta questa cultura non deve però essere troppo sovrastimato in una vacanza nelle isole greche. Anche i piaceri edonistici legati al riposo e al caldo – nuotare all’imbrunire in acque calme, chiacchierare e bere sotto le stelle – hanno il loro richiamo.
La globalizzata e tentacolare Atene è una tappa obbligata, quasi inevitabile introduzione a un viaggio in Grecia. Acropoli a parte offre una vera gamma metropolitana di diversivi, dai musei ai concerti; negozi ben forniti; ristoranti per gourmet e club stimolanti.