In crociera a Santorini

Un’autentica meraviglia naturale
Il Museo Archeologico di Firá
Distese di sabbia nera vulcanica

Scoprite le Crociere nel Mediterraneo

Santorini

A picco sul mare incantato

Impossibile affermare di essere stati in vacanza in Grecia senza aver visitato quella meraviglia della Natura che è l’isola di Santorini. Mentre la nostra nave da crociera MSC manovra nella grande caldera di Santorini (Thíra), la terra sembra alzarsi e stringersi attorno.
 
Il mare è dominato da brulle scogliere alte centinaia di metri, con un terreno dove non cresce o pascola niente che possa addolcirne la vista e gli unici colori sono le striature di pomice marrone-rossiccia, nera e grigia della scogliera di Santorini, la più grande delle isole di questo mini-arcipelago.

Una escursione a terra durante la vostra crociera MSC nel Mediterraneo è l’occasione perfetta per visitare Firá (o Hóra) in bilico sull’orlo dell’enorme caldera. Anche se i ristoranti di Firá sono perlopiù votati al turismo, il cibo può essere molto buono. Con una passeggiata spettacolare di due ore lungo l’orlo della caldera si raggiunge il villaggio di Imerovígli e più a nord Firostefáni.

L’unica escursione alternativa è Karterádhos, un piccolo villaggio a circa venti minuti a piedi a sud-est di Firá. Le escursioni durante una crociera MSC nel Mediterraneo offrono escursioni anche alle spiagge di Santorini che si trovano sulla costa est dell’isola. Sono lunghe distese di sabbia nera vulcanica che, con il sole pomeridiano, si arroventa.

La presenza di un’antica colonia minoica è stata documentata dai ritrovamenti nel sito antico della Thira minoica ad Akrotiri, sulla punta sud-ovest dell’isola; il sito fu abitato dalla fine del neolitico al XVII secolo a.C.. Il museo archeologico, vicino alla funicolare, a nord della città, è ben presentato e ha una collezione proveniente dagli scavi dell’antica Thira.

Luoghi da vedere a Santorini

Scopri le nostre escursioni

    Grecia

    Sotto l’ala protettrice degli dèi
    Sotto l’ala protettrice degli dèi

    Per apprezzare appieno tutte e 227 le isole abitate della Grecia sparse per il Mediterraneo impieghereste una vita passando dall’una all’altra.
    Grazie alle loro acque color zaffiro che bagnano coste rocciose disseminate di calette segrete e spiagge sabbiose rientrano tra i materiali da poster dei viaggi da sogno, l’esaltazione dell’estate greca per definizione: sole, mare e sabbia.

    Per chiunque abbia dentro di sé curiosità culturali una crociera nelle isole greche non mancherà di inspirarvi. Ogni cultura ha lasciato la sua impronta, e quasi ogni città o villaggio ha legami col passato, che sia un tempio romanticamente in rovina dedicato ad Afrodite, un arcigno forte veneziano o un polveroso monastero bizantino decorato con affreschi mirabili.
    Il richiamo a tutta questa cultura non deve però essere troppo sovrastimato in una vacanza nelle isole greche. Anche i piaceri edonistici legati al riposo e al caldo – nuotare all’imbrunire in acque calme, chiacchierare e bere sotto le stelle – hanno il loro richiamo.
    La globalizzata e tentacolare Atene è una tappa obbligata, quasi inevitabile introduzione a un viaggio in Grecia. Acropoli a parte offre una vera gamma metropolitana di diversivi, dai musei ai concerti; negozi ben forniti; ristoranti per gourmet e club stimolanti.