Aarhus

Laghi di Silkeborg
Den Gamle By
Municipio di Aarhus

Scopri le crociere in Nord Europa

Aarhus

La più piccola grande città del mondo

Diversa, moderna e divertente, Aarhus è una delle città più felici della terra, soprannominata anche “la più piccola grande città del mondo”. Il vostro viaggio con una crociera MSC vi farà conoscere questo luogo incredibile nella penisola dello Jutland in Danimarca, con spiagge, boschi e percorsi naturalistici da esplorare.

Aarhus è ricca di attrazioni e di luoghi imperdibili, come le pietre runiche di Jelling, uno dei patrimoni dell'Umanità protetti dall’UNESCO, i fiordi e le coste. Nel 2017 è stata eletta anche Capitale Europea della Cultura, ospitando moltissimi eventi, performance e mostre.

Il pezzo forte della città è il Den Gamle By, ovvero la “città vecchia”, molto più di un museo all'aperto. Con i suoi circa settantacinque diversi edifici d'epoca, qui la vita urbana dei secoli passati è fedelmente riprodotta in ogni dettaglio. Oltre ai negozi tradizionali, ci sono anche scuole, l'ufficio della dogana, un teatro e tanto altro. È un’attrazione perfetta per fare un affascinante viaggio indietro nel tempo. Scorrendo lo sguardo sugli edifici urbani del Den Gamle By, infatti, si va dal Settecento agli anni Settanta del XX secolo.

Un’altra tappa da non perdere durante la visita di Aarhus è il suo municipio: conosciuto per la struttura modernista, il palazzo è stato progettato dal famoso architetto danese Arne Jacobsen e inaugurato il 2 giugno 1941, esattamente nel giorno del 500º anniversario della fondazione della città.

Grazie alla vostra vacanza con MSC Crociere avrete la possibilità di visitare anche lo Jutland meridionale, un sito naturale mozzafiato con fiumi, laghi e aree che offrono scorci fantastici. La città di Silkeborg in particolare, ricca anche dal punto di vista culturale, funge da splendido punto di partenza per godersi i suoi laghi e la sua splendida campagna, fare trekking ed esplorare il meglio della natura danese.

Scopri le nostre escursioni

    Danimarca

    Tecnologia e gastronomia all’avanguardia
    Tecnologia e gastronomia all’avanguardia

    Alla Danimarca è capitato qualcosa di impensabile negli ultimi dieci anni: da nazione poco conosciuta e poco capita incastonata fra il corpo dell’Europa e il resto della Scandinavia si è trasformata in una potenza culturale internazionale con ristanti stellati Michelin, star della moda e programmi TV di prima grandezza.


    Anche l’innovazione tecnologica legata alla sua industria primaria, l’agricoltura, e l’attenzione alle fonti d’energia rinnovabile sono molto importanti nella sua economia quotidiana. Perfino dal punto di vista culturale è un paese a posto. Una crociera in Danimarca vi svelerà oggetti di design impeccabile e una notevole offerta musicale (jazz in particolare) ogni due per tre. E ancora, una ultra efficace rete di trasporti fa sì che la Danimarca sia uno dei paesi dell’Europa del Nord più piacevoli da visitare. Geograficamente parlando sono tre i corpi che compongono il paese: le isole di Zealand e Funen e la penisola dello Jutland, che si prolunga dal nord della Germania. La maggior parte dei visitatori si concentra a Zealand (Sjælland), e, più nello specifico, a Copenhagen, un interessante punto focale con uno stupendo centro storico e una buona scelta di musei.

    Funen (Fyn) ha soltanto un unico vero centro urbano, Odense, un tempo casa di Hans Christian Andersen; altrimenti è rinomata per i graziosi villaggi e le sue spiagge di sabbia. Nello Jutland (Jylland), oltre a intervallare lo scenario composto da spiagge solitarie a colline gentili e brughiere, si trovano due delle più vivaci città danesi Århus e Aalborg.