Ilulissat

Escursioni con cani da slitta

Whale Watching
I suoni degli iceberg

Scoprite le Crociere in Nord Europa

Ilulissat

Il paradiso degli iceberg

Ogni città è conosciuta per qualcosa, e Ilulissat è famosa per essere un vero paradiso in mezzo al ghiaccio. Non è un caso, infatti, che il suo nome in lingua groenlandese significhi “iceberg”: in questa zona si trova il più grande ghiacciaio del mondo al di fuori dell’Antartide e, probabilmente, l’iceberg che affondò il Titanic iniziò il suo viaggio proprio qui. 

Basta chiudere gli occhi un secondo e ascoltare in silenzio per sentire i rumori e l’eco del ghiaccio che si muove e si sposta, per lasciarsi trasportare e immergersi in un’atmosfera davvero magica e suggestiva. Grazie al vostro viaggio con MSC Crociere avrete l’opportunità di visitare una delle mete più ambite del turismo groenlandese, Patrimonio mondiale dell’umanità e dell’UNESCO. Nel fiordo di Kangia, dove è situata la città, sono stati trovati reperti archeologici di 3500 anni fa, una testimonianza che questo fu uno dei più grandi centri delle tribù Inuit dei Saqqaq e dei Dorset.

Ilulissat è circondata da sculture di ghiaccio meravigliose, vere opere d’arte naturali da ammirare, ma questo luogo riserva anche altre sorprese. Gli amanti della natura selvaggia saranno appagati dalle numerose escursioni sulle colline o in mezzo alle rovine di villaggi antichi, e soprattutto da due attività tipiche del posto: le escursioni con i cani da slitta e l’avvistamento delle balene. Non lasciatevi scappare l’occasione di guidare una slitta, l’esperienza vi regalerà un’emozione incredibile per un’avventura personale indimenticabile. I cani a ogni inverno tirano le catene al primo soffio di neve, e saranno felici di correre e trasportarvi lungo quei sentieri che percorrono ormai da secoli. I tour in barca, invece, vi daranno la possibilità unica di vedere le megattere che si avvicinano a Ilulissat, e osservarle mentre giocano nel loro habitat naturale. 

Scopri le nostre escursioni

    Groenlandia

    Tra ghiacci e balene
    Tra ghiacci e balene

    Pare si debba a Erik il Rosso il nome di “terra verde” per questa gigantesca isola più brulla e ghiacciata che ricoperta di prati. 

    Mille anni fa, i primi europei – coloni islandesi – credettero alle promesse di questo capo normanno e lo seguirono iniziando a stabilirsi sulle coste della Groenlandia. Circa duecento anni dopo le popolazioni Inuit arrivarono dall’America settentrionale adattandosi meglio dei primi coloni al suo clima estremo. 


    Fu solo a partire dal XVIII secolo che la Danimarca prese ufficialmente possesso di questo territorio che oggi ha una propria forma di autogoverno. Una crociera MSC vi porterà nel piccolo villaggio di Ilulissat affacciato sulla baia di Baffin; a Nuuk, la capitale della Groenlandia posta sulla costa occidentale che può vantare poco meno di ventimila abitanti e il bel centro culturale di Katuaq; a Qaqortoq sulla punta meridionale dell’isola, con alle spalle del centro abitato il bel lago Tasersuaq. Durante una crociera MSC potrete mettervi in cerca delle balene che affollano le sue acque oppure avvicinarvi alle pareti di ghiaccio che ricoprono le sue montagne finendo in mare grazie a una escursione.