In crociera a Durban

Edifici vittoriani e templi indiani 
Un porto molto fotogenico
Il notevole uShaka Marine World

Scoprite le Crociere in Sud Africa

Durban

Un’esplosione di colori

Quando scendete a terra da una nave MSC a Durban – la terza città più grande del Sudafrica e il porto più vasto del continente – sarete catturati dai suoi colori tropicali e dalla gente in vacanza.
Una escursione a terra durante la vostra crociera MSC in Sud Africa è un’opportunità per scoprire il secondo gruppo etnico di Durban, gli indiani, le cui moschee, bazar e templi si trovano vicini agli edifici vittoriani che contraddistinguono il centro coloniale.

Il dedalo di bazar pulsanti di vita, vicoli e moschee della parte indiana intorno a Dr Yusuf Dadoo Street è da esplorare, mentre nella patinata area portuale ci sono ristoranti eccellenti. Il centro di Durban si sviluppò intorno al punto di arrivo dei primi coloni bianchi; i resti del suo nucleo storico sono intorno a Francis Farewell Square.

Il lussuoso lungomare di Durban sul margine est del centro, offre una delle più alte concentrazioni di ristoranti della città e tanti intrattenimenti popolari per famiglie. Il lungomare di Durban, una striscia dedicate alle vacanze a est del centro, è la più sviluppata spiaggia sudafricana. Una crociera MSC in Sudafrica offre anche escursioni in un tratto di spiaggia lungo 6 km che va dal fiume Umgeni a nord a The Point a sud, tradizionalmente chiamato il Miglio d’oro.

L’attrazione principale di Addington Beach (in realtà l’unica del lungomare) è l’uShaka Marine World. Questo parco delle meraviglie incentrato sull’acqua ha come tema l’Africa tropicale, con palme, finte formazioni rocciose e boma di canne. La parte più attraente è l’uShaka Sea World, progettato all’interno e nei dintorni di una ricostruzione di una nave da carico naufragata negli anni Venti. All’interno del complesso vi sono poi una vasca per delfini e una per foche, con tre spettacoli al giorno, e l’uShaka Wet ’n Wild, una serie di piscine e scivoli d’acqua, tra cui The Drop Zone, il più alto scivolo in Africa.

Luoghi da vedere a Durban

Scopri le nostre escursioni

    La tua selezione non ha prodotto alcun risultato. Per favore, cambia il filtro per trovare il modo migliore per scoprire la destinazione!

Informazioni porto

Porto di Durban

Questa sezione contiene informazioni su come raggiungere il porto

Terminal Crociere:

Terminal Passeggeri N-Shed

Raggiungere il porto con

  • Auto

    Da Pietermartizburg (Johannesburg al porto):
    Avvicinandosi a Durban sulla N3, si arriva ad un bivio. Prendere l'uscita City (non Beach). Quando si arriva al primo semaforo, girare a destra in Dr Yusuf Dadoo Street (Grey Street). Attraversate Dr Pixley KaSeme Street (West Street) e Anton Lembede Street (Smith Street) (Grey Street e Broad Street ora sono entrambe chiamati dottor Yusuf Dadoo Street). Quando si arriva a l'incrocio a T alla fine della strada, svoltare a sinistra in Margaret Mncadi Avenue (Victoria Embankment / Esplanade). Seguire questa strada fino ad arrivare al sesto semaforo. A questo punto, Stalwart Simelane Street (Stanger Street) dovrebbe essere sulla sinistra e Quayside sulla destra. Girate a destra su Quayside Road, passate attraverso i cancelli di sicurezza e seguite le indicazioni per la N-Shed.

    Dalla costa Nord
    Prendere la M4 Northern Freeway, che corre lungo la spiaggia. Quando si raggiunge il semaforo, andate oltre Sandile Thusi Road (Argyle Road) e proseguite dritto oltre la stazione di polizia CR Swart. Attraversate Somtseu Strada, KE Msinga Road (Old Fort Road), Bram Fischer Road (Ordinanza Road), Monty Naicker Road (Pine Street), il dottor Pixley KaSeme Street (West Street) e Anton Lembede Street (Smith Street). Alla serie di semafori subito dopo Anton Lembede Street (Smith Street) girare a destra in Margaret Mncadi Avenue (Victoria Embankment / Esplanade). Al primo semaforo traffico, svoltare a sinistra su Quayside Road, passare attraverso i cancelli di sicurezza e seguire le indicazioni per la N-Shed.

    Dalla Costa Sud:
    Dalla M4 Freeway, prendere Margaret Mncadi Avenue (Victoria Embankment / Esplanade), uscendo dalla rampa. Seguire la strada fino ad arrivare a una serie di semafori a Stalwart Simelance Street (Stanger Street) che si trova sulla sinistra e Quayside Road è sulla destra. Girare a destra su Quayside Road, passare attraverso i cancelli di sicurezza e seguire le indicazioni per la N-Shed.
    Auto

Sud Africa

Un appuntamento con i Big Five
Un appuntamento con i Big Five

Il Sud Africa è la briscola del continente africano. Traboccante di autostima ed energetico, nessun altro paese gli sta alla pari per quel che riguarda la varietà.

Possiede alcune delle migliori attrazioni d’Africa perfettamente collegate da un’efficiente e vicina-al-turista rete d’infrastrutture con ottime coincidenze con i paesi vicini. 


Se siete in crociera in Sud Africa e la vostra idea di una avventura africana perfetta coincide con un safari per vedere i Big Five, qualche giorno su una splendida spiaggia e una veloce ripassata di storia e cultura, allora questo paese non vi deluderà affatto. 

A ogni modo, sarebbe un’ingiustizia se vi limitaste solo a quanto descritto sopra. 


Trovate il tempo durante la vostra crociera di percorrere alcuni dei suoi stupefacenti sentieri da trekking, di bere del Pinotage nelle cantine di Cape Dutch, di divertirvi nei suoi locali notturni o d’incontrare le sue rare creature (i grandi squali bianchi, le balene franche australi e i pinguini africani); allora avrete tutti gli elementi per dire di aver fatto un viaggio memorabile


Il Sud Africa culturalmente è un paese complesso e frammentato. Una buona ma amara battuta è che sebbene l’apartheid appartenga oramai alla storia non appartiene al passato. 

Per indagare un po’ più a fondo ciò che rimane e quel che è adesso la segregazione nella “Nazione Arcobaleno” dovreste prendere parte a una visita di un quartiere rurale o spendere un giorno in una township con una guida locale.