Jamestown

Jamestown Cruise

Sulle rotte dei colonizzatori


Jamestown, tappa delle crociere MSC Grand Voyages, ha l'aspetto e l'atmosfera di un piccolo villaggio inglese di campagna. Se non fosse che si trova in mezzo all'oceano ed è incastonato in una splendida valle costituita da rocce di natura vulcanica.

Un insieme di casette colorate e strettamente accostate l'una all'altra sfila lungo i due lati di Grand Parade e Main Street, le due strade principali dell'abitato. Durante la vostra escursione a terra troverete qui i negozi per lo shopping e i locali dove trascorrere qualche ora mentre poi vi consigliamo di arrivare sull'altipiano di Ladder Hill da cui ammirare la splendida vista sulla cittadina, la valle e la baia. Vi sono due modi di accedere all’Altipiano, o su strada, oppure risalendo i 699 scalini della Jacob’s Ladder (la scala di Giacobbe).

Costruita nel 1829 copre i 180 metri di dislivello che separano Jamestown da Half Tree Hollow. Una volta arrivati in cima non dimenticate di farvi dare il certificato di avvenuta ascesa nel museo locale. In alternativa, scoprite la città risalendo lungo The Run, il canale lastricato nel 1857, che presumibilmente ricalca il percorso del ruscello che portava acqua a Jamestown, ancora oggi utilizzato per regolare il flusso delle acque a valle.

Opportunità unica di una crociera MSC Grand Voyages a Sant’Elena è la visita ai luoghi legati a Napoleone, che nel villaggio di Longwood trascorse gli ultimi sei anni di vita (Bonaparte morì nel 1821) rimanendo sepolto a Sant’Elena fino al 1840, anno in cui fu riportato in Francia. Prima di tornare alla vostra nave da crociera, non perdetevi inoltre Plantation House, la residenza del governatore e visitate poi St. James, la più antica chiesa anglicana dell'emisfero australe, costruita nel 1774. Infine potrete raggiungere la bella cascata all’inizio della James Valley, utilizzando un percorso aperto di recente tra i mango selvatici.

Escursioni & Attività