Sicurezza a bordo

La crociera non è soltanto uno dei modi più eleganti e rilassanti per scoprire il mondo, è anche uno dei più sicuri.
Infatti ogni nave da crociera deve essere realizzata, equipaggiata e viaggiare rispondendo ai severi dettami del trattato marittimo internazionale noto come Convenzione Internazionale per la Salvaguardia della Vita Umana in Mare (SOLAS), stilata dall'Organizzazione Marittima Internazionale (IMO), l'Agenzia delle Nazioni Unite che si occupa della navigazione.

Una delle conseguenze di tale Convenzione, ad esempio, è l'obbligo per tutte le navi da crociera di essere equipaggiate con scialuppe, zattere autogonfiabili di salvataggio e salvagenti per ciascuna persona a bordo, regolarmente sottoposti a controlli, più un determinato numero minimo di capacità extra.

Le navi ultramoderne della flotta MSC Crociere vanno ben oltre questi standard, trasportando forniture di riserva meccaniche, di navigazione e di sicurezza. E naturalmente il nostro equipaggio riceve un addestramento completo e segue frequenti corsi di aggiornamento. Viene inoltre sottoposto a certificazioni e a continue esercitazioni per fronteggiare situazioni di emergenza, tra cui anche l'evacuazione di una nave.

Ecco perché puoi goderti la crociera in totale tranquillità.

Sicurezza e Codice di Condotta

Prima della partenza si terrà un'esercitazione obbligatoria di sicurezza (o saranno fornite istruzioni se ci si imbarca in un porto secondario)
In conformità con la Convenzione internazionale per la salvaguardia della vita umana in mare (SOLAS), tutti sono tenuti a prendere parte all'esercitazione obbligatoria di sicurezza durante la quale si ricevono istruzioni sul modo corretto di indossare i giubbotti di salvataggio e le procedure da seguire in caso di un'emergenza.

Bambini 0-12 anni 
Se si viaggia con neonati o bambini di età inferiore ai 12 anni, all'imbarco saranno dotati di un braccialetto ID che dovrà essere indossato per l'intera durata della crociera. Nel caso di una situazione di emergenza, se i bambini sono coinvolti in attività ricreativi al mini-club, il nostro Staff li accompagnerà presso l'Area di ritrovo dove potranno attendere di procedere verso i oro Punti di Ritrovo/Riunione (Muster/Assembly Station).

Protezione di sicurezza 
Gli ospiti sono protetti da un sistema globale di sicurezza, come ad esempio l'MSC Crociere Access Control e Screening System, che richiede un documento d'identità per accedere con i biglietti e su una lista pre-approvata. Anche tutti i bagagli devono passare attraverso rigorosi check-point, le cabine sono protette da serrature e sono tutte dotate di cassette di sicurezza, le aree comuni sono monitorate da telecamere, e ufficiali di bordo della sicurezza altamente qualificati pattugliano continuamente la nave e sono disponibili su chiamata di emergenza 24 ore su 24 e 7 giorni su 7.

Codice di Condotta
Desideriamo che tutti gli ospiti vivano un'esperienza di crociera davvero piacevole. Pertanto, MSC Crociere non tollera alcun comportamento che colpisca il comfort, la salute, la sicurezza, e la sicurezza degli altri ospiti o il nostro equipaggio. Si prega di fare riferimento alle condizioni di contratto per ulteriori dettagli su questa importante politica.

Come viene garantita la sicurezza a bordo?

Tutte le navi da crociera sono progettate e operano in conformità a precise norme stabilite dalla Organizzazione Marittima Internazionale, l'agenzia UN responsabile per gli standard globali sulla sicurezza e la logistica delle navi da crociera attraverso l'adozione di trattati, regolamenti e risoluzioni, codificate dalla Convenzione Internazionale per la Salvaguardia della Vita Umana in Mare (SOLAS, Safety of Life at Sea).

I regolamenti e i criteri per la sicurezza sono rigorosi e spesso le navi vanno ben oltre gli standard richiesti, ad esempio, trasportando una fornitura meccanica, di navigazione e di sicurezza di scorta.

Gli equipaggi delle navi sono certificati e partecipano a corsi di formazione intensivi, esercitazioni e prove per situazioni di emergenza, compresa l'evacuazione di una nave.

Tutte le navi da crociera sono dotate di scialuppe di salvataggio, zattere autogonfiabili e giubbotti di salvataggio per un numero di persone superiore a quello delle persone a bordo.

Sono disponibili mappe della nave o direttive sulla sicurezza?

Le istruzioni per la sicurezza su come raggiungere il punto di adunata di riferimento e su dove trovare i rispettivi giubbotti di salvataggio sono disponibili in tutte le cabine, in 6 lingue (Italiano, Inglese, Tedesco, Francese, Spagnolo, Portoghese, Russo), nel libretto informativo della cabina e dietro la porta della cabina stessa (in 6 lingue), dove troverete anche i comportamenti da seguire in caso di incendio e una mappa, che mostra l'indicazione di posizione "You are here" e le vie di fuga primaria e secondaria verso i punti di adunata.

Quali accorgimenti utilizza la Compagnia per garantire la sicurezza a bordo?

In tutte le aree pubbliche, i vani delle scale e altri luoghi sono affisse le mappe che indicano la posizione dei vari punti di adunata. Inoltre, in tutte le aree pubbliche sono presenti le frecce che indicano la via da seguire per i punti di adunata e le scale necessarie per raggiungerle.

Inoltre è trasmesso un video dimostrativo (in Italiano e in Inglese) sul canale 1 del sistema televisivo delle cabine 24 ore al giorno, 7 giorni su 7.

Come viene addestrato l’equipaggio circa l’utilizzo delle scialuppe di salvataggio?

L’equipaggio riceve un’adeguata formazione sia a terra, prima dell’imbarco che successivamente a bordo. La formazione a bordo è coordinata dal Safety Officer ed è composta da 4 moduli di due ore, aventi ad oggetto rispettivamente:

A: Operazioni preliminari
B: Direttive d’emergenza
C: Antincendio
D: Operazioni di salvataggio

Una parte significativa dell’ultimo modulo è dedicata all’utilizzo delle scialuppe di salvataggio. Tutti i membri dell’equipaggio direttamente responsabili delle scialuppe di salvataggio ricevono, poi, una formazione ulteriore e specifica su come preparare, calare in mare, guidare e condurre tali mezzi di emergenza.

Con quale frequenza si tengono esercitazioni in cui vengono calate le scialuppe di salvataggio?

Ogni settimana l'equipaggio è sottoposto a un'esercitazione generale di emergenza, in cui si simula un incendio e la conseguente evacuazione, compreso un abbandono della nave mediante le scialuppe di salvataggio.

Quali sono le normative antincendio nel settore crocieristico?

Il settore crocieristico aderisce alle rigide norme della Convenzione internazionale per la salvaguardia della vita in mare (SOLAS), redatta dall’Organizzazione Marittima Internazionale (IMO).

Tali norme comprendono procedure sulla prevenzione, sui sistemi di protezione e di estinzione del fuoco, sulla formazione degli equipaggi e sugli interventi in caso di emergenza.

Quali misure vengono messe in atto per prevenire gli incendi a bordo delle navi MSC Crociere?

Le navi MSC Crociere sono state progettate per bloccare la propagazione di fuoco e fumo e l’intera flotta MSC Crociere, come tutte le navi da crociera che rispettino gli standards di settore, sono equipaggiate con una serie di sistemi passivi antincendio ed antifumo, ivi inclusi porte e tramezzi interni resistenti al fuoco, sistemi di tiraggio del fuoco e di ventilazione.
Le navi sono dotate, inoltre, di sistemi per la gestione ed il tiraggio del fumo, porte tagliafuoco, separazione dell’areazione, sale pressurizzate per contenere il fumo ed evitarne la dispersione.
A bordo delle navi MSC Crociere esistono e sono rigorosamente osservate norme e procedure di prevenzione e contenimento del fumo e delle fiamme.
La flotta MSC Crociere utilizza diversi sistemi di prevenzione degli incendi. Il principale è il Consilium System che si compone di differenti tipologie di rilevatori collocati in varie parti della nave a seconda delle necessità dell’area monitorata:
• Rilevatori di fumo;
• Rilevatori di calore per temperature superiori ai 57° C;
• Rilevatori di calore per temperature superiori ai 120° C;
• Rivelatori di fumo e calore;
• Rilevatori di fiamma;
• Rilevatori manuale.

Questo sistema di prevenzione è supportato dalla Squadra Antincendio operante a bordo 24 ore su 24 in turni di quattro ore ciascuno. L’attività della Squadra è monitorata tramite un sistema digitale nelle diverse zone della nave.

Con quali sistemi vengono controllati gli incendi eventualmente scoppiati a bordo?

La flotta MSC Crociere utilizza diversi sistemi per controllare la propagazione del fuoco, ivi inclusi porte e tramezzi interni resistenti al fuoco, sistemi di tiraggio del fuoco e di ventilazione.
Il principale sistema antincendio è l’Hi-Fog, un sistema che doma e spegne gli incendi liberando una coltre d’acqua nebulizzata ad alta pressione. Quando il sistema si attiva, emette una coltre d’acqua vaporizzata, spruzzando acqua ad alta pressione attraverso spinklers e soffioni. All’interno delle cabine questo sistema si attiva automaticamente quando la temperatura supera i 57° C.

Nelle sale macchine sono presenti diversi dispositivi ad alta tecnologia. Il sistema Hi-Fog delle sale macchine si attiva automaticamente quando due rilevatori scattano contemporaneamente nella stessa zona e non vengono disattivati entro due minuti, facendo fuoriuscire acqua e schiuma ad alta pressione per un’efficace estinzione dell’incendio.
Nelle sale macchine è, inoltre, presente un sistema a CO2, che, quando in funzione, estingue gli incendi riducendo l’ossigeno all’interno della sala. Prima che il sistema CO2 venga attivato, tutti i membri dell’equipaggio devono essere evacuati dall’area e conteggiati.

Le sale macchine di tutte le navi MSC Crociere sono sottoposte a videosorveglianza.

L’equipaggio è sottoposto ad addestramento antincendio?

I membri dell’equipaggio sono attentamente addestrati per garantire un intervento efficace ed adeguato in caso di incendio o di propagazione di fumo. In ossequio agli Standards of Training, Certification & Watchkeeping (STCW) 1995, l’intero equipaggio deve sostenere il Basic Safety Training (BST), che comprende nozioni fondamentali in materia di anticendio.

Un’esercitazione antincendio viene effettuata a bordo di tutte le navi MSC Crociere ogni settimana, ogni volta in una zona diversa della nave.

Il piano di emergenza per impedire la propagazione del fuoco a bordo delle navi MSC Crociere viene attuato dalle nostre quattro Squadre Antincendio, di cui una specificamente dedicata agli incendi in sala macchine, e dalle due Squadre Raffreddamento. Tutte le squadre sono formate e coordinate dal Safety Officer di bordo.