Ilha Grande

Ilha Grande Cruise

Il punto di partenza alla scoperta della giungla

Mentre con la vostra crociera MSC vi avvicinate al porto coloniale di Vila do Abraão, una città costiera caratterizzata dal bianco delle sue case, noterete le scogliere a picco sull’oceano e, a distanza, un monte dalla forma caratteristica chiamato Bico do Papagaio (“becco di pappagallo”), alto 980 metri e raggiungibile dopo un’escursione di tre ore.
Non c’è molto da vedere ad Abraão, ma è un posto ideale per partire all’esplorazione dell’entroterra. La Ilha Grande comprende 193 kmq di giungla, rovine storiche e spiagge meravigliose, ottime per le vostre escursioni tropicali. L’isola è parco nazionale e le autorità hanno avuto successo nel limitare le costruzioni e vietare l’ingresso di veicoli a motore.

Ilha Grande offre una serie di title="">meravigliose escursioni lungo sentieri ben indicati e ben mantenuti, ma è meglio prendere qualche precauzione di base: portate con voi molta acqua, applicate crema solare e repellente per gli insetti a intervalli di tempo regolari. Secondo la leggenda, il pirata Jorge Grego si stava dirigendo allo Stretto di Magellano quando la sua barca fu affondata dalla flotta inglese.

Riuscì a rifugiarsi assieme alle due figlie su Ilha Grande, dove diventò possidente terriero e commerciante. Un giorno, in un impeto di rabbia uccise l’amante di una delle figlie e, poco dopo, un terribile tifone distrusse tutti i suoi possedimenti. Da quel momento Jorge Grego passò la vita a vagabondare senza meta per l’isola, distrutto, fermandosi solamente per sotterrare il suo tesoro prima di morire.

Se parte del tesoro ancora esiste ai nostri giorni, è la ricchezza naturale dell’isola: pappagalli, colibrì, farfalle e scimmie popolano una giungla rigogliosa.

Crociere da / a Ilha Grande nel 2020

Escursioni & Attività

Raggiungi il porto