In crociera a Muscat

Un glorioso passato
Il souq di Muttrah
La grande moschea del sultano Qabus

Scopri Dubai, Abu Dhabi e Sir Bani Yas

Muscat

La città millenaria

Scendere da una crociera MSC a Dubai, Abu Dhabi e Sir Bani Yas a Muscat, la capitale del sultanato dell'Oman significa entrare in una delle città più antiche di tutto il Medio Oriente. Da qui, già nel II secolo, partiva l'incenso per la Grecia e per Roma.


Oggi è ancora possibile trovare traccia di questo ricchissimo passato nella parte vecchia della città, in cui, fino alla seconda metà del secolo scorso, tre ore dopo il tramonto venivano chiuse le porte che dividevano i vari quartieri. Muttrah, lo storico centro dei commerci e della vita attiva della capitale che scoprirete durante la vostra crociera, è una delle parti più intriganti e meglio conservate del centro abitato.
 
La sua vocazione mercantile è frutto della vicinanza con il grande porto, dove la vostra nave MSC vi attende, che oggi porta il nome del sultano Qabus, il sovrano regnante. Dedicate parte della vostra vacanza a Muscat partecipando alle nostre escursioni come quelle al mercato del pesce, al forte portoghese e soprattutto al Souq di Muttrah, una delle mete preferite dai crocieristi. 
 
Continuate lungo la strada marittima per arrivare nella città vecchia di Muscat dove circa 200 anni fa il predecessore dell'attuale capo di stato edificò Al Alam (la Bandiera), il palazzo che dopo il rifacimento degli anni Settanta è diventato la residenza ufficiale del sultano. È un bell'esempio di architettura araba contemporanea sita al centro di quella parte di Muscat ancora cinta dalle sue mura secentesche.
 
Poco distante, nel quartiere di Bawshar, si erge la Grande Moschea del Sultano Qabus. Circa 6500 fedeli possono pregare nella sala di preghiera principale, il cui pavimento è ricoperto da un unico tappeto monopezzo di 4200 mq, composto da un miliardo e 700 milioni di nodi per un peso totale di 21 tonnellate. Tutte le sue sale, visitabili anche dai non musulmani, sono decorate con motivi artistici che celebrano la cultura araba.

Luoghi da vedere a Muscat

Scopri le nostre escursioni

Nessun risultato trovato

    La tua selezione non ha prodotto alcun risultato. Per favore, cambia il filtro per trovare il modo migliore per scoprire la destinazione!

Oman

Atmosfere da mille e una notte
Atmosfere da mille e una notte

Incastonato tra mare, deserto e alte montagne e figlio di una cultura millenaria, il Sultanato dell'Oman vi colpirà al cuore.

La sua grande distesa di sabbia, il Wahiba Sands è la prima località di richiamo, imperdibile durante la vostra crociera in Oman e negli Emirati. 

Lungo la statale tra Nizwa e Sur, ci si addentra poi nel deserto seguendo piste di sabbia battuta che si insinuano tra dune color del rame e scenari indimenticabili. 


Chi desidera un’avventura durante il proprio viaggio in Oman provi un'escursione a due wadi, i canyon scavati dai torrenti che periodicamente solcano queste terre per lasciare poi letti asciutti. 

Il Wadi Bani Awf si raggiunge su una pista da 4x4 che taglia i monti Hajar, sfiorando picchi imponenti e forre da vertigini con passaggi da brivido. Il Wadi Shab piacerà invece agli amanti del trekking. 


Le vestigia del passato guerriero del Sultanato si rintracciano nei suoi molti forti. Uno dei più singolari è quello di Nizwa con la sua enorme torre rotonda centrale. Ha un diametro di 45 metri, costruito nel Settecento da Sultan bin Saif al-Ya’aruba per proteggere la città. 

Tra i più imponenti e meglio conservati dell’Oman, c’è invece il forte di Jabrin. Una costruzione risalente al Seicento che pare sabbia che sorge dalla sabbia in mezzo a un ricco palmeto a cinque chilometri da Bahla.