In crociera a Saranda

Il sito archeologico di Butrinto
Il castello di Ali Pascià Tepeleni
Il monastero di Mesopotam

Scopri le crociere nel Mediterraneo

Saranda

La vostra guida al sud dell’Albania

Grazie a un ambiente naturale tra i più suggestivi dell’intera costa albanese, con le sue spiagge di piccole pietre naturali e un meraviglioso mare azzurro, Saranda – quasi al confine con la Grecia, dal suo lungomare si vede Corfù – è diventata una delle mete turistiche più apprezzate del Mar Ionio.


Destinazione della vostra vacanza MSC Crociere nel Mediterraneo, questa città costiera è una delle più moderne dell’intera regione, e offre ai suoi visitatori, oltre al suo mare, numerose bellezze storiche e ambientali da ammirare. Tra i punti d’interesse più rilevanti ci sono le rovine dell’antica Onchesmos (come un tempo si chiamava Saranda), i resti della città di Foinike, il sito archeologico romano di Butrinto recentemente rinnovato e riportato a nuovo splendore e l’ottocentesco castello di Ali Pascià Tepeleni, uno degli edifici simbolo dell’Albania, un forte quadrangolare affacciato sull’Adriatico. 


Passeggiando tra le strade di Saranda si respira la tipica atmosfera di una località dal grande richiamo turistico caratterizzata da numerosi hotel. Grazie a un’escursione MSC Crociere con una visita alla sorgente carsica di Syri Kaltër col suo famoso Occhio Azzurro, un laghetto blu che ricorda l’iride di un occhio umano. La pozza d’acqua è al centro di uno splendido bosco di querce, perfetto per fare un picnic e godere del fresco abbraccio della natura. Da queste parti c’è anche il monastero di Mesopotam, che risale al XIII secolo ed è l’unica la chiesa bizantina in buono stato di conservazione di tutto il territorio albanese. Caratterizzata da una pianta particolarissima a navata unica con due absidi, l’antico luogo di culto è dedicato a San Nicola (Shën Kollë).

Luoghi da visitare a Saranda

Scopri le nostre escursioni

8 risultati trovati

  • VISITA DELLA CITTÀ DI SARANDA

    BELLEZZE DELLA CITTA'
      • L'escursione può comprendere percorsi con pendii, scalini, terreni accidentati e/o lunghi tempi di attesa in piedi

        Livello di difficoltà
        medio

      • Durata
        4 Ore

      • Prezzo Adulti a partire da39P.P.

      • Prezzo Bambini a partire da29P.P.

      SAR01

      Situata sulla riviera albanese vicino al confine con la Grecia, nel sud del paese, la città di Saranda è la destinazione di questa affascinante escursione di mezza giornata. Il tour inizia con un giro panoramico in pullman verso il centro cittadino, per una prima visita alla chiesa bizantina e alla sinagoga, entrambe risalenti al V° secolo. Proseguirai quindi a piedi attraverso la città fino al museo, dove ti attende una ricca collezione di mosaici e reperti archeologici rinvenuti nella regione. Il tragitto successivo in pullman ti darà il tempo di riposare i piedi e goderti il panorama delle strade e degli edifici principali di Saranda, tra cui la scuola secondaria "Hasan Tahsini" e una succursale dell'università di Tirana. La tappa finale prevede una sosta fotografica sulla collina di Lëkurës che domina Saranda, dove è possibile ammirare la vista della vicina Corfù, nelle giornate limpide. Prima di tornare alla nave, avrai il tempo per esplorare Saranda in autonomia, una città che prende il nome dai Quaranta Martiri di Sebaste. Nota bene: l'escursione non è adatta a ospiti in sedia a rotelle. Si consiglia un abbigliamento adeguato per la visita ai luoghi di culto.
    • VISITA DI ARGIROCASTRO, LA CITTÀ DI
      PIETRA

      BELLEZZE DELLA CITTA'
        • L'escursione può comprendere percorsi con pendii, scalini, terreni accidentati e/o lunghi tempi di attesa in piedi

          Livello di difficoltà
          medio

        • Durata
          6 Ore

        • Prezzo Adulti a partire da65P.P.

        • Prezzo Bambini a partire da49P.P.

        SAR04

        Grazie al periodo trascorso sotto il dominio ottomano dal 1373 al 1417, l'antica città di Argirocastro vanta un centro storico che è stato definito "un raro esempio di città ottomana ben conservata, costruita dai contadini di una vasta fattoria" ed è classificato come patrimonio dell'umanità UNESCO. Un tragitto panoramico di un'ora e mezza in pullman, che include anche una sosta, ti porterà ad Argirocastro, a nord dell'entroterra di Saranda. Il magnifico paesaggio urbano vanta strade lastricate in pietra calcarea e roccia scistosa, graziose case con tetti in ardesia e viste panoramiche sulla Valle del Drin. A bordo di un minibus salirai fino a un'altitudine di 336 metri sul livello del mare per raggiungere il Castello di Argirocastro, risalente a prima del XII° secolo. Questa fortezza, che un tempo giocava un importante ruolo strategico, ospita cinque torri, delle case, una chiesa, una prigione, una cisterna per l'acqua e ora anche un museo con cimeli della resistenza comunista contro l'occupazione tedesca durante la Seconda Guerra Mondiale, oltre a un velivolo dell'aeronautica militare degli Stati Uniti, sottratto durante il conflitto. Dopo la visita al museo, parteciperai a un tour guidato della città prima di tornare a Saranda e alla nave. Nota bene: poiché la visita al castello prevede salite, discese e scale, non è adatta agli ospiti in sedia a rotelle o con difficoltà motorie.
      • LA RIVIERA ALBANESE E I SUOI VILLAGGI

        GIRO PANORAMICO
        • Possibilità di nuotare

        • Posti limitati

        • L'escursione può comprendere brevi percorsi su scalini, terreni accidentati e/o brevi tempi di attesa in piedi

          Livello di difficoltà
          facile

        • Durata
          6 Ore

        • Prezzo Adulti a partire da45P.P.

        • Prezzo Bambini a partire da35P.P.

        SAR05

        Non perdere l'occasione di ammirare la bellezza incontaminata della costa albanese, abitata da una popolazione accogliente e ricca di paesaggi stupendi con magnifiche spiagge. In questa zona, pittoreschi villaggi si annidano nelle insenature appartate scavate nella costa frastagliata. Viaggerai in pullman, con una prima sosta programmata a Borsh, un paesino che vive della produzione di olio d'oliva. Potrai ammirare un panorama da cartolina e bellissime cascate, prima di dirigerti verso Porto Palermo, l'unico porto sicuro tra Saranda e Valona. Nel borgo potrai anche visitare il Castello di Porto Palermo. Le presunte origini dell'edificio sono dibattute ancora oggi. Secondo alcuni studiosi non fu costruito all'inizio del XIX° secolo da Ali Pasha di Tepelena ma dai veneziani. Dopo una passeggiata per esplorare i dintorni, proseguirai verso la vicina Himara, un borgo dal fascino ellenico, dove potrai trascorrere del tempo a tuo piacimento. Il tour volge quindi al termine con il ritorno alla nave. Nota bene: poiché la visita al castello prevede salite, discese e scale, non è adatta agli ospiti in sedia a rotelle o con difficoltà motorie.
      • RELAX A KSAMIL

        MARE E SOLE
          • L'escursione può comprendere percorsi con pendii, scalini, terreni accidentati e/o lunghi tempi di attesa in piedi

            Livello di difficoltà
            medio

          • Durata
            6 Ore

          • Prezzo Adulti a partire da42P.P.

          • Prezzo Bambini a partire da29P.P.

          SAR06

          Parte della frangia meridionale della Riviera Albanese e a poca distanza dal Parco Nazionale di Butrint, si incontra la zona di Ksamil. Tra le diverse spiagge disponibili, a soli 15 km a sud di Saranda, ne raggiungerete una nel cuore di Ksamil, ideale per prendere il sole, esplorare l'area circostante e tuffarsi nelle acque cristalline. Se ti senti in forma, puoi nuotare fino alle baie più vicine – luoghi magnifici per scattare foto (a patto che la macchina fotografica sia impermeabile). Avrai tutto il tempo per rilassarti su una spiaggia di sassolini, prima di tornare alla nave. Nota bene: questa escursione si svolge solamente da giugno a settembre; l'utilizzo dei lettini è incluso nel prezzo del tour.
        • SORGENTE DI SYRI I KALTËR

          MERAVIGLIE NATURALI
            • L'escursione può comprendere percorsi con pendii, scalini, terreni accidentati e/o lunghi tempi di attesa in piedi

              Livello di difficoltà
              medio

            • Durata
              4:30 Ore

            • Prezzo Adulti a partire da45P.P.

            • Prezzo Bambini a partire da32P.P.

            SAR02

            Questa escursione di mezza giornata inizia con un tragitto in pullman fino alla collina di Lëkurës, sede del castello Lëkurësi, risalente al XVI° secolo. L'affascinante punto panoramico offre una vista superba di Saranda, Vurgu i Ri, il lago Butrinto e dell'isola di Corfù nelle giornate più limpide. Segue un percorso di 40 minuti nell'entroterra fino alla cosiddetta Syri i Kaltër - "L'occhio azzurro" in italiano - la sorgente del fiume Bistricë e uno dei fenomeni naturali più suggestivi di tutta l'Albania. Grazie al centro blu scuro circondato da una corona di azzurro più chiaro, la sorgente è una meraviglia per gli occhi. Tuttavia, la profondità di questa sorgente carsica non è ancora stata accertata – i subacquei arrivano fino a circa 50 metri senza raggiungere il fondo. Getta una pietra, guardala affondare e infine riapparire nuovamente, sostenuta dall'acqua zampillante che alimenta il fiume. Accanto allo specchio d'acqua, potrai avere la fortuna di scorgere la fauna selvatica locale come volpi, uccelli, martore e rettili. Al ritorno a Saranda, avrai il tempo di esplorare la città a tuo piacimento, prima di dirigerti al molo e dunque alla nave. Nota bene: l'escursione non è adatta a ospiti in sedia a rotelle.
          • Car with guide

            QUALCOSA DI SPECIALE
            • Escursione senza supporto di una guida

            • Posti limitati

            • L'escursione può comprendere brevi percorsi su scalini, terreni accidentati e/o brevi tempi di attesa in piedi

              Livello di difficoltà
              facile

            • Durata
              4 Ore

            • Prezzo Adulti a partire da209P.P.

            • Prezzo Bambini a partire da209P.P.

            SAR33PV

            Car with guide
          • Minivan with guide for 3 to 6 pax

            QUALCOSA DI SPECIALE
            • Escursione senza supporto di una guida

            • Posti limitati

            • L'escursione può comprendere brevi percorsi su scalini, terreni accidentati e/o brevi tempi di attesa in piedi

              Livello di difficoltà
              facile

            • Durata
              4 Ore

            • Prezzo Adulti a partire da259P.P.

            • Prezzo Bambini a partire da259P.P.

            SAR34PV

            Minivan with guide for 3 to 6 pax
          • LE ANTICHE ROVINE DI BUTRINTO

            STORIA E CULTURA
              • Escursione che prevede attività fisica, idonea a ospiti in condizioni fisiche ottimali

                Livello di difficoltà
                difficile

              • Durata
                5 Ore

              • Prezzo Adulti a partire da52P.P.

              • Prezzo Bambini a partire da39P.P.

              SAR03

              Lascia la nave e preparati per un viaggio indietro nel tempo con una visita al sito archeologico di Butrinto, dopo un breve tragitto in pullman verso il sud di Saranda. Abitata già nella preistoria, Butrinto ha visto il dominio greco, romano, bizantino e persino veneziano. Questi popoli hanno contribuito all'affascinante storia della città, come manifestato dalle rovine lasciate dal loro passaggio. La guida ti accompagnerà in una passeggiata attraverso questo luogo storico, con una visita all'Acropoli che domina l'area e al museo, che ha riaperto nel 2005 dopo la ristrutturazione. I primi scavi svolti dal 1928 al 1939, diretti da un'équipe italiana, sono poi proseguiti dopo la Seconda Guerra Mondiale sotto la protezione dell'Istituto Albanese di Archeologia. Infine, nel 1992 il sito è stato aggiunto alla lista dei patrimoni dell'umanità dell'UNESCO. Questo viaggio nel tempo si conclude con il tragitto verso Saranda per il ritorno alla nave. Nota bene: l'escursione non è adatta a ospiti in sedia a rotelle o con difficoltà motorie, che possono comunque unirsi al gruppo per visitare la parte inferiore del sito archeologico.

            Le escursioni del programma forniscono ai nostri ospiti una panoramica dei diversi tour che possono essere organizzati in ogni porto; questo programma è solo una guida. La conferma dei prezzi e i dettagli di ogni escursione si avranno durante la crociera.


            I programmi delle escursioni e gli itinerari possono variare a seconda delle condizioni e/o di tutti gli eventi imprevisti che potrebbero accadere in quel determinato luogo, nel giorno del tour. 

            Alcune escursioni sono molto popolari e di conseguenza la disponibilità non può essere sempre garantita. Si consiglia di prenotare in anticipo per evitare delusioni. Le guide sono garantite in lingua inglese. Solo per le crociere in Sud America, le guide sono garantite in lingua portoghese. Le guide in altre lingue dipendono dalla loro disponibilità in quel momento. Si prega di notare che la lingua ufficiale con cui verranno effettuate le escursioni sarà confermata a bordo durante la crociera.

            Albania

            Albania – Una delle ultime parti autentiche del Mediterraneo
            Albania – Una delle ultime parti autentiche del Mediterraneo

            Ancora oggi, dopo decenni d’isolamento, l’Albania con le sue caratteristiche esotiche particolari legate alla sua lingua, alle sue traduzioni e alla sua cucina, non sembra appartenere del tutto al suo continente.

            Il sud dell’Albania è la sua parte più attraente, col suo guazzabuglio di aspre montagne contornate da immacolate serie di spiagge. Le sue strade interne vantano città che vale la pena visitare come Berat e Gjirokastra, ognuna col suo ampio corredo di edifici d’epoca ottomana. Proseguendo lungo la costa ionica invece, incontrerete uno degli ultimi tratti di litorale europeo ancora privo di speculazione edilizia, un luogo quasi sempre baciato dal sole dove l’azzurro del cielo e del mare è disturbato soltanto da un nastro di monti grigi – in una giornata tersa riuscirete a vedere l’Italia dai 1027 metri del passo di Llogaraja. Distesa davanti a Corfù, isola greca dove si può fare una gita in giornata, la soleggiata Saranda è forse il punto d’accesso all’Albania più attraente; è una località eccellente dove rilassarsi, passeggiare sul lungomare e guardare il sole tramontare sorseggiando un cocktail. Ha anche alcune spiagge cittadine ma le migliori si trovano vicino a quella perla archeologica rappresentata dal sito di Butrinto, 25 km circa più a sud.