In crociera a Brindisi

Tesori nascosti medievali
Porta d’accesso alle bellezze pugliesi
Atmosfere orientali

Scoprite le Crociere nel Mediterraneo

Brindisi/Lecce

Il porto che guarda a Oriente

Un tempo vi partivano i cavalieri per le crociate, ora è una fermata irrinunciabile per qualsiasi crociera nel Mediterraneo, Brindisi è sempre una città che dipende dalle persone che sono in transito, come voi, passeggerei di una nave MSC Crociere!


Potrebbe essere un’esperienza indimenticabile trascorrere un po’ di tempo della tua vacanza in un bar o in un ristorante del centro storico di Brindisi. Circoscritta e non eccessivamente ricca di monumenti antichi, la città vecchia ha tuttavia una piacevole atmosfera, quasi orientale, e una manciata di tesori nascosti in mezzo alle sue viuzze. Via Colonne, con i suoi palazzi risalenti al Seicento e al Settecento, conduce al duomo di Brindisi. È un luogo di culto notevole, non fosse altro per aver resistito a ben sette terremoti da quando fu costruito nell’XI secolo. Poco distante c’è il Museo Archeologico Provinciale.

Oltre alle solite statue e oggetti ornamentali ritrovati nella necropoli che costeggiava la Via Appia ai tempi dei romani, molte stanze sono dedicate alle opere in bronzo recuperate durante esplorazioni subacquee nella zona, o ai ritrovamenti del sito archeologico di Egnazia, poco distante da Brindisi.

Un’altra chicca nascosta è la piccola chiesa a pianta circolare di San Giovanni al Sepolcro, un battistero dell’XI secolo. L'interno è un po’ oscuro e fatiscente, ma potrete comunque ammirare alcuni affreschi originali risalenti al XIII secolo. Altri affreschi del XIV secolo si trovano nella Chiesa di Santa Lucia, a breve distanza da Piazza del Popolo.
 
A 40 km a nord-ovest di Brindisi, Ostuni è chiamata “la città bianca” ed è una delle cittadine del Sud Italia più belle. Situata su tre colline all’estremità più meridionale delle Murge, Ostuni nel I secolo d.C. era un’importante città greco-romana. Il suo centro storico – una candida macchia abbagliante di strade inondate di sole e vicoli ciottolati – domina la piana sottostante. 

Luoghi da vedere a Brindisi

Scopri le nostre escursioni

4 risultati trovati

  • GIRO CITTÀ circa 4 ore

    BELLEZZE DELLA CITTA'

    BDS02

    Lasciate la nave e partite con noi alla scoperta di Brindisi le cui origini risalgono al XVI sec a.C. con un giro panoramico in pullman. La prima tappa sarà alla chiesa di Santa Maria del Casale, in stile romanico-gotico e risalente al XIII sec. Situata a 2 km dal centro città e classificato come monumento nazionale dal 1875, la chiesa è caratterizzata da una facciata con disegni ornamentali a due colori (grigio e giallo) e vanta alcuni splendidi affreschi del XIV sec. Dopo la visita farete rientro a Brindisi dove, lasciato il pullman, esplorerete il centro a piedi. Punto di partenza saranno le due colonne romane (di cui oggi ne resta soltanto una intatta) che conducono alla Cattedrale della città, luogo in cui furono celebrati i matrimoni del re Ruggero II e del figlio. Proseguirete lungo le strade del centro storico lungo un itinerario che include la Chiesa di San Giovanni al Sepolcro, spesso definita battistero per la sua forma circolare, l’area archeologica di San Pietro degli Schiavoni che presenta elementi dell’antica città romana e il Teatro Verdi, inaugurato nel dicembre del 2006. Avrete del tempo libero per scoprire la parte moderna della città prima di fare rientro al porto. Nota bene: nonostante la presenza di alcuni gradini all’ingresso delle chiese, questa escursione è adatta a ospiti in sedia a rotelle che devono essere assistiti da un accompagnatore in grado di aiutarli a salire sul pullman. È necessario utilizzare sedie a rotelle pieghevoli, poiché i pullman non sono dotati di sollevatori né di rampe. Una volta a bordo, Vi preghiamo di rivolgervi al personale dell’Ufficio Escursioni che provvederà ad organizzare al meglio il tour. Si consiglia di indossare un abbigliamento adeguato per la visita ai luoghi di culto.
      • Durata
        4 Ore

      • Adulti45,00P.P.

      • Bambini32,00P.P.

    • LECCE, LA CITTÀ DEL BAROCCO

      BELLEZZE DELLA CITTA'

      BDS03

      Lasciate il porto per un trasferimento di circa 40 minuti a sud di Brindisi, alla volta di Lecce, anche conosciuta come la “Firenze del sud”, per la ricchezza di storia, arte e cultura a seguito delle numerose dominazioni subite nel corso dei secoli: romana, greca, ostrogota e normanna. Un interessante giro panoramico della città vi permetterà di scoprire alcuni fra i suoi tesori barocchi più eccelsi. Seguendo la vostra guida, percorrerete a piedi le strade del centro di Lecce, dalla splendida Piazza Oronzo nel cuore della città all’imponente anfiteatro romano, dalla Chiesa della Sacra Croce, la cui costruzione si prolungò per ben 345 anni e che vide il completamente soltanto nel 1695, al Castello di Carlo V risalente alla metà del 16° secolo. Ma Lecce vi affascinerà con la sua splendida architettura barocca, con i suoi edifici, le sue chiese e le sue piazze, fra le quali la magnifica piazza Duomo nel centro della città. D’obbligo avere con sé la videocamera o la macchina fotografica per catturare scorci suggestivi per il vostro album dei ricordi. Prima di rientrare a Brindisi avrete del tempo per esplorare liberamente o per acquistare un souvenir. Il trasferimento in autobus attraverso la campagna pugliese vi condurrà infine al porto e alla vostra nave. Nota bene: anche se l’escursione è adatta a ospiti in sedia a rotelle, è importante notare che per accedere ad alcune chiese sarà necessario superare alcuni gradini. Si consiglia un abbigliamento consono alla visita dei luoghi di culto. Durante l’escursione gli ospiti in sedia a rotelle devono essere assistiti da un accompagnatore in grado di aiutarli a salire sul pullman. È necessario utilizzare sedie a rotelle pieghevoli, poiché i pullman non sono dotati di sollevatori né di rampe. Una volta a bordo, Vi preghiamo di rivolgervi al personale dell’Ufficio Escursioni che provvederà ad organizzare al meglio il tour.
        • Durata
          4 Ore

        • Adulti55,00P.P.

        • Bambini39,00P.P.

      • OSTUNI, LA CITTÀ BIANCA SUL MARE

        BELLEZZE DELLA CITTA'

        BDS04

        Situata nell’altopiano delle Murge, la “Città Bianca”, come Ostuni è anche conosciuta per il caratteristico colore bianco degli edifici del centro storico, è la destinazione finale di questa escursione di mezza giornata. Antica colonia greco-romana, Ostuni sorge su tre colli e saprà affascinarci con il suo centro storico suggestivo, i suoi vicoletti e le sue strade ed i suoi monumenti. Passeggiando per la città avrete modo di ammirare l’architettura barocca nei luoghi meno attesi, l’obelisco di circa 21 metri dedicato a Sant’Oronzo, e la Cattedrale, simbolo della cittadina, con la sua facciata tardo gotica. La vostra guida vi racconterà della “donna di Ostuni”, lo scheletro di una donna e del suo feto risalenti a 25.000 anni fa, ritrovati nel 1991 in perfetto stato di conservazione. Ma Ostuni non è solo arte e cultura. Un trasferimento a un frantoio locale vi permetterà anche di conoscere una delle eccellenze della Puglia, l’olio d’oliva. Prima di rientrare a Brindisi potrete assaggiare alcuni prodotti locali. Nota bene: durante l’escursione gli ospiti in sedia a rotelle devono essere assistiti da un accompagnatore in grado di aiutarli a salire sul pullman. È necessario utilizzare sedie a rotelle pieghevoli, poiché i pullman non sono dotati di sollevatori né di rampe. Una volta a bordo, Vi preghiamo di rivolgervi al personale dell’Ufficio Escursioni che provvederà ad organizzare al meglio il tour.
        • Possibilità di nuotare

        • Posti limitati

        • Escursione che prevede attività fisica, idonea a ospiti in condizioni fisiche ottimali

          Livello di difficoltà
          difficile

        • Durata
          4:30 Ore

        • Adulti49,00P.P.

        • Bambini35,00P.P.

      • ALBEROBELLO

        STORIA E CULTURA

        BDS01

        Salite a bordo di un pullman nel porto di Brindisi per un’ora di viaggio attraverso la campagna pugliese alla volta di Alberobello. Per le sue caratteristiche case in pietra a secco (cioè senza malta) e dal tetto a cono, chiamate “trulli”, la città è stata dichiarata sito Patrimonio dell’Umanità UNESCO nel 1996. La vostra visita prevede una passeggiata guidata lungo le graziose vie di questo paese così singolare, oltre a una visita alla Chiesa di Sant’Antonio, anch’essa un trullo. Molti trulli sono ornati da pinnacoli decorativi e tutti hanno il tetto dipinto con curiosi simboli, probabilmente portafortuna. Rientro al porto. Nota bene: questa escursione non è consigliata a ospiti in sedia a rotelle.
          • Durata
            4 Ore

          • Adulti52,00P.P.

          • Bambini39,00P.P.

        Le escursioni del programma forniscono ai nostri ospiti una panoramica dei diversi tour che possono essere organizzati in ogni porto; questo programma è solo una guida. La conferma dei prezzi e i dettagli di ogni escursione si avranno durante la crociera.


        I programmi delle escursioni e gli itinerari possono variare a seconda delle condizioni e/o di tutti gli eventi imprevisti che potrebbero accadere in quel determinato luogo, nel giorno del tour. 

        Alcune escursioni sono molto popolari e di conseguenza la disponibilità non può essere sempre garantita. Si consiglia di prenotare in anticipo per evitare delusioni. Le guide sono garantite in lingua inglese. Solo per le crociere in Sud America, le guide sono garantite in lingua portoghese. Le guide in altre lingue dipendono dalla loro disponibilità in quel momento. Si prega di notare che la lingua ufficiale con cui verranno effettuate le escursioni sarà confermata a bordo durante la crociera.

        Italia

        Storia, gastronomia e moda
        Storia, gastronomia e moda

        Una crociera in Italia è un ottovolante di emozioni. Roma è una città magnifica in pratica senza eguali e per quel che riguarda scorci storici surclassa qualsiasi altra presente nel paese.
        La Liguria, la piccola regione costiera lungo la costa nord-ovest, è da tempo conosciuta come la Riviera italiana e proprio per questo è affollata di amanti del sole per gran parte dell’estate.
        In Veneto per forza di cose Venezia è la principale meta d’interesse: una città unica, ogni suo angolo è stupendo come la sua reputazione dovrebbe suggerire. Nell’Italia centrale la Toscana è forse l’immagine più comunemente conosciuta del paese, con le sue classiche campagne collinari e città piene d’arte come Firenze e Pisa.

        Il sud vero e proprio inizia con la regione Campania. Il suo capoluogo, Napoli è una città incomparabile e indimenticabile, il cuore spirituale dell’Italia meridionale. Anche la Puglia, il tallone d’Italia, ha piaceri sottovalutati, in particolare il paesaggio della penisola del Gargano e le qualità simil-suq del suo capoluogo, Bari.

        Riguardo alla Sicilia, l’isola è davvero un mondo a parte, con un ampio mix di attrazioni che spazia da alcuni dei più belli e preservati tesori ellenistici d’Europa fino a Taormina e Cefalù, due delle più interessanti località italiane balneari del Mediterraneo, senza parlare del suo meraviglioso scenario interno.