In crociera a Brindisi

Tesori nascosti medievali
Porta d’accesso alle bellezze pugliesi
Atmosfere orientali

Scoprite le Crociere nel Mediterraneo

Brindisi/Lecce

Il porto che guarda a Oriente

Un tempo vi partivano i cavalieri per le crociate, ora è una fermata irrinunciabile per qualsiasi crociera nel Mediterraneo, Brindisi è sempre una città che dipende dalle persone che sono in transito, come voi, passeggerei di una nave MSC Crociere!


Potrebbe essere un’esperienza indimenticabile trascorrere un po’ di tempo della tua vacanza in un bar o in un ristorante del centro storico di Brindisi. La città vecchia ha una piacevole atmosfera, quasi orientale, e una manciata di tesori nascosti in mezzo alle sue viuzze. Via Colonne, con i suoi palazzi risalenti al Seicento e al Settecento, conduce al duomo di Brindisi. È un luogo di culto notevole, non fosse altro per aver resistito a ben sette terremoti da quando fu costruito nell’XI secolo. Poco distante c’è il Museo Archeologico Provinciale.

Oltre alle solite statue e oggetti ornamentali ritrovati nella necropoli che costeggiava la Via Appia ai tempi dei romani, molte stanze sono dedicate alle opere in bronzo recuperate durante esplorazioni subacquee nella zona, o ai ritrovamenti del sito archeologico di Egnazia, poco distante da Brindisi.

Un’altra chicca nascosta è la piccola chiesa a pianta circolare di San Giovanni al Sepolcro, un battistero dell’XI secolo. L'interno è un po’ oscuro e fatiscente, ma potrete comunque ammirare alcuni affreschi originali risalenti al XIII secolo. Altri affreschi del XIV secolo si trovano nella Chiesa di Santa Lucia, a breve distanza da Piazza del Popolo.
 
A 40 km a nord-ovest di Brindisi, Ostuni è chiamata “la città bianca” ed è una delle cittadine del Sud Italia più belle. Situata su tre colline all’estremità più meridionale delle Murge, Ostuni nel I secolo d.C. era un’importante città greco-romana. Il suo centro storico – una candida macchia abbagliante di strade inondate di sole e vicoli ciottolati – domina la piana sottostante. 

Luoghi da vedere a Brindisi

Scopri le nostre escursioni

    Informazioni porto

    Porto di Brindisi

    Questa sezione contiene le informazioni per raggiungere il porto.

    Terminal Crociere

    Costa Morena Est - La nave attraccherà al "porto esterno" - ma tutti gli imbarchi e gli sbarchi avverranno tramite i bus navetta che porteranno i passeggeri al Termina Crociere principale ubicato nel "porto interno". Il pre-check-in è disponibile al Terminal Crociere "Piazzale di Via Spalato Varco Portuale Spalato".

    Raggiungere il porto con

    • Auto

      Viaggia da Bari e Taranto in direzione di Lecce o viceversa, prendi l'uscita "Porta Lecce" in direzione del centro città, seguendo le indicazioni per il "Centro". Dopo 2 km, gira a destra al cartello con la scritta "Seno di Levante", Via Spalato.

      Auto

      Informazioni Parcheggio

      PARKING TOUR
       
      Terminal Brindisi Costa Morena
       
      Tel. +39 339 4820003
       
      Prenota il tuo parcheggio con MSC

      park_and_cruise_logo

      VEHICLE DAYS RATES
      Car 8 € 80,00
      Suv 8 € 120,00
      Minivan 8 € 120,00
    • Treno

      La stazione ferroviaria è nel centro città ed è a una breve distanza a piedi dal Terminal Crociere (10 minuti).
      Treno
    • Aereo

      L'aeroporto Brindisi-Salento è servito da voli regolari da e per Roma, Milano, Bologna, Venezia, Torino e Perugia. L'aeroporto si trova a circa 6 km dal porto ed è soli 15 minuti di taxi dal Terminal Crociere con ingresso da via Spalato, all'interno del porto.

      Aereo

    Italia

    Storia, gastronomia e moda
    Storia, gastronomia e moda

    Una crociera in Italia è un ottovolante di emozioni. Roma è una città magnifica in pratica senza eguali e per quel che riguarda scorci storici surclassa qualsiasi altra presente nel paese.
    La Liguria, la piccola regione costiera lungo la costa nord-ovest, è da tempo conosciuta come la Riviera italiana e proprio per questo è affollata di amanti del sole per gran parte dell’estate.
    In Veneto per forza di cose Venezia è la principale meta d’interesse: una città unica, ogni suo angolo è stupendo come la sua reputazione dovrebbe suggerire. Nell’Italia centrale la Toscana è forse l’immagine più comunemente conosciuta del paese, con le sue classiche campagne collinari e città piene d’arte come Firenze e Pisa.

    Il sud vero e proprio inizia con la regione Campania. Il suo capoluogo, Napoli è una città incomparabile e indimenticabile, il cuore spirituale dell’Italia meridionale. Anche la Puglia, il tallone d’Italia, ha piaceri sottovalutati, in particolare il paesaggio della penisola del Gargano e le qualità simil-suq del suo capoluogo, Bari.

    Riguardo alla Sicilia, l’isola è davvero un mondo a parte, con un ampio mix di attrazioni che spazia da alcuni dei più belli e preservati tesori ellenistici d’Europa fino a Taormina e Cefalù, due delle più interessanti località italiane balneari del Mediterraneo, senza parlare del suo meraviglioso scenario interno.