In crociera a Recife

Un centro città restaurato ricco di edifici storici
Olinda, un labirinto di strade acciottolate
Igarassu, la seconda città più antica del Brasile

Scoprite le crociere in Sud America

Recife

Il Barrio antico in stile vecchia Europa

Lasciate che la vostra crociera MSC vi porti nella più grande area metropolitana a nord est del Brasile, Recife, una città che ormai conta più di quattro milioni di abitanti, con una fiorente economia e due porti. Il centro città (composto dalle tre isole di Santo Antônio, Boa Vista e Bairro do Recife) è un mix interessante di paesaggi, una volta che ci avrete fatto l’occhio. Assomiglia in parte alla città vecchia di Rio.


Il centro città è molto sicuro e l’area di Bairro do Recife, in particolare, è una piccola gemma, molto più simile a un angolo di Europa durante la belle époque che non al Brasile.

La maggior parte del ceto medio vive nel quartiere di Boa Viagem, una foresta di condomini e hotel sulla spiaggia a sud della città, anche se non è proprio un resort come Maceió: sono stati costruiti molti centri commerciali e negozi, ma rimane un quartiere prettamente residenziale.


Olinda, invece, è uno dei più grandi e bei complessi di architettura coloniale brasiliana, e non aspetta altro che essere ammirato durante la vostra crociera MSC in Sud America. È un labirinto di stradine acciottolate, colline incoronate da chiesette immacolate, case dai colori pastello, fontane barocche e graziose piazze.

Le crociere MSC in Sud America offrono anche escursioni fino a Igarassu. La seconda città più vecchia del Brasile, 32 km a nord di Recife, fu fondata dai portoghesi nel 1537 su una cresta che sorge da un mare di palme: il nome significa “grande canoa” nel linguaggio degli indiani Tupi, il grido che mandarono quando videro per la prima volta i galeoni portoghesi.

Non assomiglia per nulla a Olinda ma qualche reliquia del passato rimane nel centro città (Sítio Histórico de Igarassu); per esempio, la Igreja dos Santos Cosme e Damião, la chiesa più vecchia del Brasile, è ancora sulla punta della cresta. La prima costruzione risale al 1535, anche se l’edificio attuale è degli anni Novanta del Cinquecento.

Luoghi da vedere a Recife

Scopri le nostre escursioni

    Brasile del Nord

    Riserve naturali ed echi coloniali
    Riserve naturali ed echi coloniali

    Il nord-est del Brasile ha di sicuro beneficiato del boom economico nazionale ed è ora una regione in crescita.

    Nonostante presenti una delle più effervescenti linee di costa del Sud America, una vivace vita da spiaggia e una cultura esuberante che mescola samba, reggae e influenze africane, l’area, divisa politicamente in otto stati separati, non è stata rovinata dal turismo. 

    Una crociera in Brasile nel nord-est vi mostrerà le principali città lungo la costa: alcune, come Recife, Olinda, São Luís e Fortaleza hanno un grande passato coloniale; altre, ad esempio Maceió e Natal, si sono sviluppate solo negli ultimi decenni. Tutti questi insediamenti hanno le loro spiagge cittadine oltre a più idilliaci e deserti resort nascosti per tutta la costa. L’Ilha de Fernando de Noronha, centinaia di chilometri al largo, è una delle più belle riserve naturali al mondo, una destinazione costosa ma perfetta per l’ecoturismo.

    Alagoas e Sergipe, i più piccoli stati brasiliani ignorati a lungo di turisti, negli ultimi anni si sono sviluppati molto. Sebbene non abbiamo il romanticismo di Rio e Salvador, le due capitali statali di Maceió e Aracaju offrono belle spiagge e una infarinatura di storia, mentre alcune e ben preservate città coloniali sono distanti solo una corsa di autobus.