Boracay

Scenari di una natura rigogliosa

Dal 1946 il Paese è completamente indipendente. Il clima equatoriale caratterizza questa zona: caldo e umido, con piogge tra giugno e novembre. Per ammirare da vicino la natura rigogliosa delle Filippine una Crociera MSC vi porta a Boracay. L’isola è bagnata a ovest dal Mare di Sulu e a est dal Mare Sibuyan ed è abitata da circa trentamila persone (al 2010). Di rilievo, la fauna locale è rappresentata da alcune specie di pipistrelli, chiamati “della frutta” perché si cibano della rigogliosa e fitta vegetazione locale nella quale spiccano le palme da cocco.

Boracay si estende per sette chilometri in lunghezza e per 500 metri in larghezza. Da tempo è meta turistica per la sua famosissima e splendida White beach, la spiaggia con sabbia bianchissima, appunto, affacciata su acque turchesi. Lunga circa 4 chilometri, è suddivisa in 3 Station, ovvero tre zone: la zona uno è quella più tranquilla ideale per il relax, la due che occupa la parte centrale e la tre, la più vivace e movimentata. La sera White beach si trasforma in un luogo di divertimento con i locali, i bar, i negozi di artigianato e i ristoranti, dove divertirsi cullati dal suono delle onde del mare.

Durante la vostra escursione uno sguardo a Willy’s Rock: in questa peculiare formazione di natura rocciosa è stata posizionata la statua della Madonna ed è meta di preghiera per tanti devoti.

Escursioni & Attività

Raggiungi il porto