Invergordon

Invergordon Cruise

Tra leggenda e verità

Quando sbarcherete dalla vostra crociera MSC a Invergordon, sarete affascinati dalla regione nord-occidentale delle highland della Scozia, che copre i due terzi del nord del paese e offre molti dei paesaggi più spettacolari dell’isola.
 
Si può essere sorpresi di quanto gran parte di essa sia ancora isolata: le vaste torbiere nel nord, per esempio, sono tra le più estese e incontaminate aree naturali in Europa, mentre una manciata di isolati villaggi sulla costa occidentale può essere raggiungibile solo in barca.

L’unica grande città, Inverness, è meglio utilizzata come trampolino di lancio per le zone più remote, dove è possibile fare esperienza della classica combinazione delle highlands di montagne, valli, laghi e fiumi, circondati su tre lati da una costa magnifica. Inverness Castle è chiuso al pubblico, ma la Inverness Museum and Art Gallery offre una panoramica della storia sociale delle highlands, con i tesori risalenti al tempo di Pitti e Vichinghi.

Una escursione a terra sulla vostra crociera MSC in Nord Europa può anche essere l’occasione per scoprire Loch Ness. Ventitré miglia di lunghezza, insondabile profondità, freddo e spesso lunatico, Loch Ness è delimitato da aspre montagne ricoperte di erica, a picco su una costa boscosa con valli che si aprono su entrambi i lati. La sua fama, però, si basa prevalentemente sul suo leggendario abitante Nessie, il “mostro di Loch Ness”, che garantisce un flusso costante di visitatori speranzosi, in particolare a Drumnadrochit.

La prima menzione di una creatura misteriosa affiorò nel VII secolo, nella biografia di San Adamnan di San Columba, che avrebbe calmato un animale acquatico che aveva attaccato uno dei suoi monaci. Nelle vicinanze, le imponenti rovine del castello di Urquhart sono la location perfetta per tentare di vedere il mostro.

Escursioni & Attività