In crociera a ST. JOHN'S

I Nelson’s Dockyard
Una magnifica spiaggia
Tartarughe e stelle marine

Scoprite le crociere ai Caraibi, Cuba e Antille

St. John's

I colori caraibici in stile british

L'isola di Antigua, colonia della corona britannica per oltre 300 anni, mantiene inalterato il gusto della vita tropicale dei sudditi di sua maestà.
Arrivare con una crociera MSC ad Antigua e sbarcare all'English Harbour, nella costa sud, opposto alla capitale Saint John, significa accedere al nucleo storico dell’isola.

Qui si affacciano i Nelson’s Dockyard gli antichi arsenali restaurati, quartier generale della Royal Navy. Tra fine aprile e i primi di maggio è sede di alcune delle più importanti regate veliche del mondo, come l’Antigua Sailing Week. Gli habitué del raffinato Terrace, il ristorante dell’Inn English Harbour hotel, scelgono eccellenti aragoste e red snapper. Ma tutta l'isola è un esempio di cosa significa fare una vacanza alle Antille.

La sua costa è una sfilata di spiagge: 365, come i giorni dell’anno, dicono gli abitanti, famose e segrete o incastonate nei crateri dei vulcani. Qualcuna più indicata a chi ama stare tra le persone come Dickenson Bay e Runaway, ma per chi invece preferisce mete più isolate può puntare verso la penisola di Five Island, dove si scoprono Deep Bay o Lignumvitae Bay, lunga e immacolata.

I sub preferiscono Cades Bay, sulla costa sudovest, ma si spingono fino a Cades Reef, la barriera corallina lunga 4 chilometri. Gigantesche stelle marine spiccano appena oltre la battigia, sull’isoletta privata di Long Island, di fronte alla costa orientale, che ospita il fastoso Jumby Bay Hotel. Sulla stessa isola, a Pasture Bay, le tartarughe ritornano ogni anno, tra aprile e maggio, a deporre le uova. Per godersi il tramonto (o le feste più famose dell'isola) la destinazione è Shirley Heights, le alture da cui si gode una bella vista di English Harbour e diventate da oltre 30 anni la sede di party in cui si mescolano in allegria chi arriva con una crociera caraibica e i locali.

Luoghi da vedere a St. John's

Scopri le nostre escursioni

    Antigua e Barbuda

    Lo spirito dei Caraibi
    Lo spirito dei Caraibi

    Per chi ama i Caraibi in stile inglese una vacanza ad Antigua e Barbuda è imperdibile. Da Saint John, la capitale di Antigua, vale subito la pena di fare un salto alla Runaway Beach, tra il mare e il lago salato, casa dei grandi pellicani dell’isola. Poco più a nord si allunga la Dickinson Bay, una delle più attrezzate di Antigua.

    Tagliando per l'entroterra, un'escursione che sembra un viaggio nel tempo è verso il villaggio di Pares da cui si prosegue verso Betty’s Hope, la più antica piantagione di canna da zucchero del paese per giungere poi a Long Bay dove le acque della baia sono protette dalla barriera corallina. Ad Antigua poi il mare ha scavato nella roccia nientemeno che il Devil's Bridge, il Ponte del Diavolo.

    A Barbuda, circa 20 miglia marine a nord di Antigua, si può ammirare la più grande colonia di nidificazione di uccelli marini dell'area e alle sue spalle la lunghissima 11 Miles Beach. La lunga storia delle Piccole Antille regala anche qualche traccia delle popolazioni precolombiane come gli Arawak, la popolazione nativa di questi arcipelaghi; alcuni manufatti possono essere ammirati all'Old Court House a Saint John, mentre petroglifi amerindi sono visibili alla Indian Cave di Barbuda.