In crociera a Oranjestad

Antiche case colorate
Grotte stupefacenti
La più bella spiaggia dei Caraibi

Scoprite le crociere ai Caraibi, Cuba e Antille

Oranjestad

Sport e relax nella città

In olandese, Oranjestad vuol dire “città arancio”. La capitale di Aruba che visiterete durante la vostra crociera MSC nei Caraibi fu fondata nel 1796 intorno a Fort Zoutman, prima costruzione dell'isola e avamposto militare. Oggi, con il suo porto tax free, è la base per esplorare Aruba. Dopo una visita al forte e alla torre Williem III che risale al 1866, è consigliabile andare alla scoperta di Aruba, adatta a chi cerca il relax, ma anche a chi desidera una vita sportiva, a chi è affascinato dalla natura ancora poco antropizzata e persino a chi cerca esperienze ad alto tasso adrenalinico.

Ponti di roccia naturale e spiagge dall'acqua così calma battezzano ad esempio la Baby Beach Oppure un'escursione vi farà conoscere le grotte nell'Arikok National Park: la Guadirikiri con il sole che penetra dai fori nel soffitto; la Fontein con ancora disegni delle popolazioni Arawak sulla volta; oppure la lunga grotta Huliba, detta anche il tunnel dell'amore per il suo ingresso a forma di cuore.  

Agli sportivi non mancano le occasioni: golf, mountain biking, escursioni in fuoristrada e persino land sailing, le veleggiate su ruote, una scelta molto snob, considerando ciò che propone il mare dell'isola sopra e sotto il pelo dell'acqua. Pesca d'altura, snorkeling ed esplorazioni subacquee anche ai numerosi relitti, oltre al cargo Antilla, anche aerei, come l’Ys-11 della Aruba Airlines affondato non lontano da Renaissance Island, un’isola lunga e stretta vicino a Oranjestad.

Oppure ci si può semplicemente rilassare al sole di una delle tantissime spiagge che circondano l'isola: se vi fidate di cosa dice Usa Today e volete vedere la spiaggia più bella dei Caraibi arrivate fino a Eagle Beach, alla base della costa nord occidentale dell'isola, oppure per unire le esigenze di chi prende il sole e di chi pratica snorkeling puntate a Mangel Halto verso Pos Chiquito, sulla costa sud-est, proprio a sud della Spanish Lagoon.

Luoghi da vedere a Oranjestad

Scopri le nostre escursioni

    Aruba

    Calde, soffici spiagge
    Calde, soffici spiagge

    Una delle cose che si notano arrivando con una crociera ad Aruba sono gli alti cactus a candelabro, i kudushi, che rendono il paesaggio di questa isola dei Caraibi simile a quello dei film western.

    Aruba, allungata come una foglia a 19 miglia marine dalla costa del Venezuela offre alcune delle spiagge più incantevoli al mondo: Palm Beach, otto km di sabbia bianca, che il Miami Herald ha inserito tra le dieci più belle del pianeta.

    Ma una vacanza ad Aruba significa anche visitare la Las Vegas dei Tropici, il casinò di Oranjestad. Chi ama il windsurf si dirige verso l’estrema punta orientale per recarsi a Fisherman’s Hut, Manchebo Beach o Boca Grande. La giornata in acqua si commenta al Charlie Bar di Saint Nicolas, uno dei 10 migliori locali dei Caraibi, tappezzato di targhe e souvenir.

    Tra le bianche dune dell’Arikok National Park, attorno al monte Yamanota, con un po’ di attenzione si scorgono capre, asini e iguane allo stato brado; la distesa del cunucu, la campagna deserta di Aruba, è punteggiata di divi divi, l’albero nazionale. Tra Bushiribana e Balashi s’incontrano invece le struggenti città abbandonate dei cercatori d’oro, scoperto nel primo Ottocento ed estratto per oltre un secolo.