In crociera a Roseau

Sulla cima del Morne Aux Diables 
La suggestiva zona dell’Old Market
Hotel da mille e una notte

Scoprite le crociere ai Caraibi, Cuba e Antille

Roseau

Lo stile della vecchia Francia

Su Morne Bruce un unico cannone antico resta simbolicamente a proteggere la gente di Roseau, capitale della Dominica affacciata sul Mar dei Caraibi.

Da questa zona di osservazione privilegiata lo sguardo spazia fino al Woodbridge Bay, il porto dove le navi da crociera MSC contribuiscono a disegnare un piacevole scenario vacanziero, e al giardino botanico che si sviluppa ai piedi dello stesso monte.

Roseau, il più importante e antico centro abitato dell'isola, avamposto francese nato nel XVI secolo sulle sponde dell'omonimo fiume, è ricca dell'atmosfera e dello stile francese coloniale e la disposizione urbanistica originale si osserva nella zona dell’Old Market. Le alture e le relative escursioni sono infinite. Basta scegliere quella che intriga di più. A partire dalla madre di tutte le ascensioni, verso il lago bollente, circa sei ore di camminata, in un clima caldo e umido.

Ma ce ne sono di meno impegnative come quella al cratere che si trova alla sommità di Morne aux Diables, o facili come la passeggiata verso la base-rifugio costruita dagli schiavi fuggiaschi a Jaco Flats, da terminare con un bagno in una delle numerose calette vicine al Paradise Bar, dove inizia e si conclude l'escursione. Altro spettacolo è offerto dalle cascate gemelle di Trafalgar Falls, a soli 20 minuti di strada da Roseau, una breve passeggiata conduce dal Visitors Centre a una piattaforma d'osservazione.

I più intrepidi proseguono per fare un bagno rinfrescante nel lago alla base della più piccola delle cascate; i meno determinati rimangono a rilassarsi nelle piscine calde prima di raggiungere i piedi dei due getti d'acqua. Un’altra escursione da non perdere è la Emerald Pool, la piscina di smeraldo Una grotta al centro dell'isola che incornicia uno scenario da favola, protagonista di molti film e di qualche matrimonio. 

Luoghi da vedere a Roseau

Scopri le nostre escursioni

Nessun risultato trovato

    La tua selezione non ha prodotto alcun risultato. Per favore, cambia il filtro per trovare il modo migliore per scoprire la destinazione!

Dominica

Il Paese delle spiagge nere
Il Paese delle spiagge nere

Chi sbarca da una crociera a Dominica è a metà della grande parentesi di isole, isolotti, scogli, atolli e cay che divide l'Oceano Atlantico dal Mar dei Caraibi.


Qui le spiagge tuttavia sono nere, non bianche. Alcune comunità di caribi, gli antichi abitanti di queste isole, istallati ben prima dell'arrivo di Colombo vivono sulla costa orientale. Al KalinagoCultural Center è possibile conoscere durante la vostra vacanza a Dominica questa antica e orgogliosa etnia: sono stati gli ultimi indigeni, in ordine di tempo, a cedere la loro isola ai colonizzatori del vecchio continente. Qui la natura è al massimo del suo rigoglio tropicale: non per nulla Dominica è stata scelta come set di buona parte delle riprese della trilogia cinematografica Disney dei Pirati dei Caraibi.

Il magma nascosto nel suo ventre regala spettacoli rari e piacevoli, fate un’escursione al Boiling Lake, il secondo lago di vapore al mondo per estensione, nascosto tra la vegetazione dell'entroterra, dove accoglienti sorgenti termali calde creano laghetti e pozze in cui immergersi per un bagno tonificante (o regalarsi qualche ora in una spa collegata). I corsi d’acqua si dice che siano 365, uno per ogni giorno dell'anno, con incredibili cascate che si aprono la strada nel cuore della giungla.