In crociera a St. George's

Case creole ottocentesche 
Un tour dei forti francesi
Una miriade di cascate

Scoprite le crociere ai Caraibi, Cuba e Antille

St. George's

Un tuffo nello specchio dei laghi

A chi arriva con una crociera nel Mar dei Caraibi a St. George's, la capitale di Grenada, si presenta raccolta a ferro di cavallo attorno al suo porto, Carenage,

dove vi attenderà la vostra nave da crociera. Salendo per le strade che si arrampicano sulle colline circostanti, si ammirano alcune ottocentesche case creole che hanno ancora i tetti di tegole rosse utilizzate come zavorra dalle navi del Vecchio Continente.
Una volta scesi dalla vostra nave MSC visiterete il Grenada National Museum, allestito in una caserma francese del 1704 dove sono conservati vasellame amerindo, alambicchi per distillare il rum e una vasca di marmo di Giuseppina Bonaparte.

Un’altra interessante escursione durante la vostra vacanza a Grenada è quella ai forti francesi: Fort George (1705); Fort Frederick, il meglio conservato; e Fort Matthew, bombardato dagli americani nel 1983. A Fort George un graffito proclama: «No pain no gain, brother» («Senza dolore nessuna conquista, fratello») e su un palo rimangono i fori della fucilazione di Maurice Bishop, il grenadino leader della rivoluzione del 1979, ancora oggi molto amato.

Se con una escursione ci si addentra sulle alture si scoprono un'infinità di cascate. Non sono dei giganti, ma il loro fascino è indiscusso: appaiono improvvisamente in mezzo alla foresta ognuno con il proprio laghetto dove rinfrescarsi dopo la passeggiata. La scelta è davvero ardua, tutte valgono la visita: Annandale, Concordes, Seven Sisters, Mt. Carmel, Honeymoon o Paraclete.

Camminando lungo il Mt Qua Qua Trail, ci si addentra nella foresta pluviale di Grand Etang e si raggiunge la vetta del monte da cui si lascia spaziare lo sguardo su tutti i Caraibi sudorientali. Grenada, da tipica isola tropicale, sfoggia spiagge splendide dove nuotare, fare snorkeling e immersioni.

Luoghi da vedere a St. George's

Scopri le nostre escursioni

    Grenada

    Profumo di spezie
    Profumo di spezie

    Arrivando in crociera a Grenada si notano subito le verdi montagne dell'entroterra. Agli spagnoli ricordava i rilievi retrostanti la città andalusa di Granada e perciò le diedero questo nome. Oggi è “l’isola delle spezie”.
    Come scoprirete durante la vostra vacanza a Greanada qui sono coltivate la cannella, i chiodi di garofano, lo zenzero, ma soprattutto la noce moscata, piante meravigliose da cercare anche durante le vostre escursioni nella foresta.

    Chi sceglie di visitare Grenada non potrà che essere favorevolmente colpito dall'attenzione al patrimonio ambientale: il 100% del territorio è protetto, o totalmente o parzialmente, tutto a vantaggio di gite e di trekking nell'entroterra montagnoso. Notevole richiamo ecoturistico lo hanno le escursioni verso i territori di Saint John, a ovest e Saint David, a sud est.

    Gli amanti delle spiagge non devono allontanarsi troppo dalla capitale Saint George, sono qui, nella parte zona sud-ovest dell'isola, le località più belle, come la Grand Anse Beach, considerata da molti come una delle dieci più belle spiagge al mondo.
    E se questi 3 km di arena non vi sono bastati, ce ne sono altri che costellano le coste della penisola di Lance aux Épines o la candida sabbia che ricopre la costa di Morne Rouge Bay, sempre all'estremità meridionale dell'isola.