In crociera a George Town

Negozi d’artigianato e banche d’affari
Il Queen Elizabeth II Botanical Park
Animali rari e macchine di lusso

Scoprite le crociere ai Caraibi, Cuba e Antille

George Town

Un paradiso duty free

Sbarcando da una nave da crociera MSC è il tranquillo porto di George Town ad accogliere il crocierista alle Cayman. La capitale dell’isola e dello stato è una cittadina caraibica tradizionale caratterizzata da case di legno e colorate che si alternano a edifici più recenti.

Tra i vicoli di George Town si scorgono botteghe artigiane tra le abitazioni, dove è possibile scovare qualche chicca da portar come ricordo con sé dopo una crociera MSC nel Mar dei Caraibi. Un tuffo nella storia dell'isola si fa al National Museum di George Town, dalla doppia anima: si osservano infatti sia gli esemplari endemici più interessanti della sua flora e della sua fauna, sia la lunga e tenace storia abitativa dell'isola.

Per avere però un'idea della vita dei primi coloni europei una escursione a Bodden Town, cinque chilometri a est della capoluogo è l’ideale. Nella ex capitale delle Cayman, c’è ancora la Mission House, un edificio usato come abitazione da famiglie, insegnanti e missionari durante il XVIII secolo. Oppure visitate il Queen Elizabeth II Botanical Park, nella parte est dell'isola dove, oltre al tripudio di piante tropicali, se si è fortunati si incontra la rarissima iguana blu.

Alle isole Cayman trovano grandi soddisfazioni anche gli appassionati di shopping: tutto il paese è duty free, dovrete solo cercare tra orologi, liquori, gioielli e porcellane cosa vi interessa di più. Non manca poi il museo curiosità. Non lontano dalla Turtle Farm, si trova il Cayman Motor Museum, l'incredibile collezione-esposizione dell'uomo d'affari norvegese Andreas Ugland. Tra i suoi gioielli l'originale Batmobile e Batcycle della serie Tv Batman, una replica della Benz del 1886, considerata la prima auto al mondo più altri settanta modelli tra auto e moto rare.

Luoghi da vedere a George Town

Scopri le nostre escursioni

    Isole Cayman

    A contatto con la natura
    A contatto con la natura

    Una vacanza alle Isole Cayman significa incontrare un tripudio di vita sottomarina e di bellezze legate al mare, a partire da Seven Miles Beach, la lunga baia a mezzaluna, tra le più popolari delle Grandi Antille.

    Non sette, come dice il nome, ma cinque miglia e mezzo di pura spiaggia caraibica con numerosi bar e ristoranti e la possibilità di dedicarsi allo snorkeling nei suoi bassi fondali. Se volete provare un’esperienza marina ancora più toccante è impossibile non regalarsi un'escursione a Sting Ray City: la città delle razze.

    Riparato dal reef che cresce a nord di Grand Cayman, in acque poco profonde (tra i 50 centimetri e i due metri) c’è un sito in cui si può fare il bagno e nuotare tra le razze di grandi dimensioni, fino a due metri di apertura alare. Anzi, il contatto è molto spesso cercato da questi splendidi e pacifici pesci.

    E se la giornata è giusta, potrete anche ammirare la grande murena che vive qui. Se poi siete proprio golosi di incontrare tutta la vita acquatica dei Caraibi spingetevi fino al Cayman Turtle Farm, all’estremità nordovest dell’isola. Si tratta di un bel parco acquatico dov’è possibile nuotare con le tartarughe marine od osservare il pasto degli squali.