In crociera a Colombo

Edifici neoclassici e templi buddisti
Il disordinato quartiere-bazar di Pettah
Il Kelaniya Raja Maha Vihara

Scoprite le crociere MSC Grand Voyages

Colombo

La meta degli antichi mercanti romani

Dietro alla facciata poco promettente di Colombo si nasconde una intrigante e caratteristica città che attende solo di essere scoperta durante una escursione di una crociera MSC Grand Voyages.


Lasciando il porto dove vi attende la vostra nave da crociera, il quartiere del Forte di epoca coloniale si trova nel centro della Colombo, dove occupa (come si capisce dal nome) il sito di fortificazioni portoghesi ormai scomparse. Gli inglesi fecero del Forte il fulcro della capitale coloniale, lo ornarono con begli edifici neoclassici e lo provvidero di tutto il necessario per vivere ai tropici, lontani dalla patria: non rinunciarono nemmeno alla torre dell’orologio e alla statua della regina Vittoria. A est del Forte, il confusionario quartiere dei bazar, la Pettah, è la zona più coinvolgente di Colombo, e possiede un’atmosfera che non ha eguali in nessun’altra parte dello Sri Lanka.

Le crociere MSC Grand Voyages offrono anche escursioni ai maggiori templi di Colombo. A soli 10 km a est del Forte si trova il santuario buddista più importante di Colombo, il Kelaniya Raja Maha Vihara, che si dice fu visitato dal Buddha in persona, nell’ultima delle tre occasioni in cui venne sull’isola.

Vari templi si sono avvicendati sul sito di quello attuale; le strutture odierne risalgono ai secoli XVIII e XIX. Realizzato con una pietra colorata di un insolito arancione scuro, è riccamente decorato all’esterno, gli archi delle porte e i pilastri sono ornati e intorno alla base hanno curiosi fregi di elefanti al galoppo e nani dagli occhi sporgenti.

A circa 100 km a sud di Colombo, una buona idea per un’altra escursione MSC naturalistica è visitare il villaggio di Balapitiya e il lago Madu Ganga. Balapitiya è il punto di partenza di interessanti escursioni in barca lungo il Madu Ganga, un buon posto per avvistare i varani e una grande varietà di uccelli, compresa una miriade di coloratissimi martin pescatori. Sono almeno 64 le isole lungo questo tratto di fiume.

Luoghi da vedere a Colombo

Scopri le nostre escursioni

    Sri Lanka

    Il fascino misterioso della giungla
    Il fascino misterioso della giungla

    Lo Sri Lanka ha sedotto i viaggiatori per secoli. Marco Polo la descrisse come l’isola più bella del mondo, mentre ondate successive di mercanti e avventurieri indiani, arabi ed europei sono sbarcati sulle sue spiagge orlate di palme, attirati da racconti di spezie rare, pietre preziose ed elefanti magnifici.

    L’ardita definizione di Marco Polo è ancora valida. Una crociera nello Sri Lanka ha una varietà straordinaria di attrattive. 


    Poche isole di grandezza analoga possono vantare un ambiente naturale di tale bellezza e diversità. Lambite dall’Oceano Indiano, le sue coste hanno spiagge idilliache spesso incontaminate, mentre l’entroterra ha una varietà avvincente di paesaggi che vanno dalle giungle dei bassipiani, ricchissime di fauna selvatica e di vaste popolazioni di elefanti, leopardi e rare specie ornitologiche endemiche, alle alture ammantate di foschia della zona degli altipiani, ricoperti di piantagioni di tè perfettamente curate. 


    Una vacanza in Sri Lanka riserva anche grandi opere costruite dall’uomo. L’isola ha una storia documentata che risale a oltre duemila anni fa e notevoli costruzioni dell’antica civiltà singalese si possono ancora vedere nella serie di città diroccate e nei grandiosi monumenti religiosi che costellano le pianure settentrionali.