In crociera a Invergordon

Un trampolino per le aree più selvagge d’Europa
L’Inverness Museum and Art Gallery
Il lago di Loch Ness e la sua misteriosa creatura

Scoprite le Crociere in Nord Europa

Invergordon

Tra leggenda e verità

Quando sbarcherete dalla vostra crociera MSC a Invergordon, sarete affascinati dalla regione nord-occidentale delle highland della Scozia, che copre i due terzi del nord del paese e offre molti dei paesaggi più spettacolari dell’isola.
 
Si può essere sorpresi di quanto gran parte di essa sia ancora isolata: le vaste torbiere nel nord, per esempio, sono tra le più estese e incontaminate aree naturali in Europa, mentre una manciata di isolati villaggi sulla costa occidentale può essere raggiungibile solo in barca.

L’unica grande città, Inverness, è meglio utilizzata come trampolino di lancio per le zone più remote, dove è possibile fare esperienza della classica combinazione delle highlands di montagne, valli, laghi e fiumi, circondati su tre lati da una costa magnifica. Inverness Castle è chiuso al pubblico, ma la Inverness Museum and Art Gallery offre una panoramica della storia sociale delle highlands, con i tesori risalenti al tempo di Pitti e Vichinghi.

Una escursione a terra sulla vostra crociera MSC in Nord Europa può anche essere l’occasione per scoprire Loch Ness. Ventitré miglia di lunghezza, insondabile profondità, freddo e spesso lunatico, Loch Ness è delimitato da aspre montagne ricoperte di erica, a picco su una costa boscosa con valli che si aprono su entrambi i lati. La sua fama, però, si basa prevalentemente sul suo leggendario abitante Nessie, il “mostro di Loch Ness”, che garantisce un flusso costante di visitatori speranzosi, in particolare a Drumnadrochit.

La prima menzione di una creatura misteriosa affiorò nel VII secolo, nella biografia di San Adamnan di San Columba, che avrebbe calmato un animale acquatico che aveva attaccato uno dei suoi monaci. Nelle vicinanze, le imponenti rovine del castello di Urquhart sono la location perfetta per tentare di vedere il mostro.

Luoghi da vedere a Invergordon

Scopri le nostre escursioni

    Regno Unito

    God save the Queen
    God save the Queen

    Il Regno Unito non è una nazione soltanto ma quattro – Inghilterra, Galles, Scozia e Irlanda del Nord – e una moltitudine di identità culturali: Dio vi perdoni se doveste chiamare ad esempio “inglese” uno scozzese o un gallese.


    Non perdete l’occasione di una vera visita di Londra mentre siete in vacanza nel Regno Unito; la capitale è quel posto che dovrebbe comparire negli itinerari di tutti. 

    Brighton e Canterbury offrono alternative differenti, la prima una vivace località di villeggiatura sul mare, la seconda una delle città medievali britanniche più belle. 


    Il sud-ovest dell’Inghilterra custodisce le frastagliate scogliere di Dover, la rocciosa linea di costa della Cornovaglia, e la storica città termale di Bath, mentre le attrattive principali dell’Inghilterra centrale sono le città universitarie di Oxford e Cambridge

    Un po’ più a nord, le ex città industriali di Manchester, Liverpool e Newcastle sono luoghi vivaci e ringiovaniti, York possiede splendidi tesori storici, ma è il paesaggio, in particolare gli altipiani del Lake District, l’attrattiva più grande. 


    I loch, i glen e le cime più belle della Scozia, oltre al magnifico scenario delle isole della costa ovest si raggiungono facilmente da Glasgow e Edimburgo, quest’ultima probabilmente possiede il paesaggio urbano più attraente di tutta la Britannia. Infine una crociera nel Regno Unito non è tale senza una fermata nell’Irlanda del Nord con la sua capitale Belfast e la spettacolare Giant’s Causeway.