Documenti di viaggio e visti

È responsabilità degli ospiti identificare e ottenere i documenti di viaggio necessari per l'intera crociera e di averli a disposizione quando necessario. Si prega di controllare con i propri agenti di viaggio, enti governativi, ambasciate o consolati di avere tutti i documenti richiesti per salire a bordo e fare ingresso in ciascuno dei paesi visitati durante la crociera. Agli ospiti privi dei documenti di viaggio appropriati sarà negato l'imbarco. Le limitazioni di viaggio nei vari paesi di destinazione possono variare a seconda della cittadinanza del viaggiatore. Non sono previsti rimborsi per chi è sprovvisto della corretta documentazione.

 

Bahrain

Tutti i crocieristi in transito potranno ottenere il visto all'arrivo in Bahrain e una carta di sbarco valida per non più di 24 ore. I passeggeri che desiderano sbarcare o rimanere più di 24 ore in Bahrain dovranno seguire le procedure per ottenere il visto di questo paese.

 

Nessuna discriminazione sarà sollevata in caso di Visti israeliani o timbri evidenti sui passaporti di qualsiasi cittadinanza per visite precedenti. Per maggiori informazioni, si prega di consultare il sito ufficiale del governo del Bahrain.


Bulgaria, Romania

I passeggeri appartenenti alla Comunità Europea potranno utilizzare il proprio passaporto. Si prega di contattare il nostro Contact Center per ricevere ulteriori indicazioni in merito.

I passeggeri non appartenenti alla Comunità Europea che non sono soggetti alle regole del visto Schengen potranno transitare con il solo passaporto. Tutti gli altri passeggeri non europei con visti Schengen validi sono ammessi nei paesi interessati, anche senza uno specifico visto turistico locale.

Brasile, Argentina, Uruguay

È necessario il Passaporto con validità di almeno 3 mesi dalla data di rientro. Per alcune nazionalità può essere richiesto anche il visto.

Cina

Solo transito in crociera (per passeggeri con passaporto italiano)

È richiesto il Visto turistico con passaporto avente validità residua di 6 mesi e 1 giorno al momento dello sbarco a Shanghai e almeno 6 pagine vuote per apporre i timbri.
In alternativa al Visto turistico è possibile ottenere un visto collettivo temporaneo acquistando un’escursione con MSC Crociere.
Il suddetto visto temporaneo è valido per una durata massima di 144 ore e solo per l’area di Shanghai da poter visitare solo con Tours Organizzati.

 

Ai passeggeri è suggerito di consultare la propria Ambasciata locale per ulteriori informazioni specifiche e per aggiornamenti riguardanti le indicazioni di cui sopra.

- Hong Kong

È necessario il Passaporto con almeno 6 mesi di validità residua e uno specifico Visto locale. Per maggiori informazioni si pregadi cliccare qui.

Cuba

Clicca qui per avere informazioni in merito al Visto, l'Assicurazione di viaggio e importanti informazioni riguardanti gli itinerari a Cuba. 

- Porto di imbarco Cuba

A causa dell'arrivo in tarda serata di alcuni voli e per il tempo necessario per completare le procedure doganali, la consegna di alcuni bagagli a bordo potrebbe subire ritardi.

Per garantire un comodo inizio per la vostra crociera, vi invitiamo a portare tutto ciò di cui avete necessità per la prima notte a bordo (pigiama, articoli da toeletta, medicine, pannolini, ecc) nel vostro bagaglio a mano. Vi preghiamo di notare che il gel doccia e lo shampoo sono disponibili in tutte le cabine.

Vi ricordiamo anche di allegare correttamente le etichette per il bagaglio fornite nel biglietto elettronico e di applicarle al bagaglio prima di raggiungere l'aeroporto.
 

Egitto (Canale di Suez)

È necessario il Passaporto. Per alcune nazionalità potrebbe essere richiesto anche il Visto.

- Canale di Suez

Il Canale di Suez è solo un transito, senza alcuna specifica richiesta di Visto.

Giamaica, Messico, Honduras, Belize, Isole Cayman

Non è richiesto alcun Visto locale qualsiasi sia la nazionalità dei passeggeri, a condizione che la durata del transito degli stessi sia di massimo 24 ore con arrivo/partenza sulla stessa nave. Restrizioni applicabili per alcune nazionalità non europee.

 

Crociere con imbarco in Giamaica/Messico: è necessario il Passaporto con almeno 3 mesi di validità residua.

Giordania, Mauritius e Seychelles

I passeggeri italiani possono transitare senza alcun Visto specifico.

Antille

Imbarco e sbarco da territori francesi: i passeggeri appartenenti alla Comunità Europea necessitano di Carta d’Identità valida (le carte di identità francesi con proroga automatica non sono accettate). Si consiglia vivamente di utilizzare un Passaporto con almeno 3 mesi di validità residua in caso di interruzione del viaggio in una delle isole facenti parte dell’itinerario, nelle quali l’unico documento accettato è il Passaporto. I passeggeri non europei sottoposti a Visto Schengen dovranno richiedere l’estensione dello stesso con espressa menzione di validità per i Territori Francesi d’oltremare. Il Visto USA è valido per l’imbarco soltanto in alcuni casi. Si prega di contattare il nostro Contact Center per ulteriori informazioni in merito.

 

Imbarco e sbarco da altri territori: è necessario il Passaporto. Le norme inerenti i Visti Turistici seguono quanto stabilito dalle autorità locali per l’immigrazione

Irlanda e Regno Unito

- Irlanda

I passeggeri appartenenti alla Comunità Europea potranno utilizzare il proprio passaporto o un documento valido equivalente.


I passeggeri di altri paesi necessitano di un passaporto valido con 3 mesi residui di validità dalla data di fine crociera e sono tenuti a verificare la loro ammissibilità al programma irlandese di esenzione dal visto di transito per soggiorni brevi che resta valido solo se provenienti dai porti principali dell'isola del Regno Unito eccetto Channel Island e i porti del nord dell’Irlanda. Per ulteriori informazioni visita: www.inis.gov.ie
Le nazionalità elencate qui devono essere in possesso di un visto irlandese pre-emesso poichè non sono autorizzati a restare a bordo durante gli scali in qualsiasi porto irlandese.

Per ulteriori informazioni clicca qui.

In assenza di un visto emesso prima dell'imbarco, la visita in transito o il soggiorno a bordo della nave durante uno scalo irlandese senza scendere a terra non è autorizzata e gli ospiti dovranno sbarcare nel porto precedente.
In assenza dei documenti richiesti, gli ospiti non saranno autorizzati a imbarcarsi nei porti di partenza prenotati o rimanere a bordo della nave. Anche in caso di possesso di un permesso di soggiorno europeo / Schengen, tutti gli ospiti coinvolti devono rispettare le regole relative al loro passaporto.

- Regno Unito

I passeggeri della Comunità Europea possono utilizzare il proprio passaporto o un documento equivalente valido. Carte d’identità francesi con proroga automatica sono considerate valide solo all’interno dell’UE. In caso di crociere con scalo in porti diversi da quelli dell’UE sarà richiesto un nuovo passaporto o una nuova carta di identità.

 

I passeggeri provenienti da altri paesi sono gentilmente tenuti a verificare con UKBA (United Kingdom Border Agency) se risulta possibile transitare con il Visto Waiver Program o se dovranno munirsi di visto del Regno Unito prima dell’imbarco.
In assenza di un visto prima dell'imbarco, il solo transito o il soggiorno a bordo della nave durante uno scalo del Regno Unito, senza scendere dalla nave, non è autorizzata e gli ospiti dovranno sbarcare nel porto precedente.
La concessione di un visto all'arrivo per le nazionalità selezionate è valida solo in caso di transito entro 24 ore. In caso di due o più porti consecutivi nel Regno Unito, è richiesto obbligatoriamente un visto pre-emesso prima dell'imbarco per tutte le nazionalità (nere e rosse) elencate qui.

Russia

Sono necessari il Passaporto e il Visto in corso di validità. I passeggeri che partecipano a tour organizzati da MSC Crociere riceveranno uno speciale permesso di entrata senza richiedere il Visto Russo (informazione valida al febbraio 2019 e soggetta a possibili variazioni)

Israele

Passaporto con almeno 6 mesi di validità residua. I passeggeri riceveranno il visto d’ingresso al momento dell’arrivo. Per alcune nazionalità i costi di visto turistico sono a carico del passeggero; restrizioni sono applicabili a cittadini di alcuni paesi, il cui ingresso nel paese è a pagamento. Si prega di contattare il nostro Contact Center per ricevere ulteriori suggerimenti in merito.

India

Passaporto con almeno 6 mesi di validità residua al momento dell' uscita dal Paese. Visto obbligatorio prima della partenza, il passaporto dovrà contenere tre pagine consecutive libere per la apposizione del visto.

Per maggiori informazioni si prega consultare Indian Embassy  oppure Embassy Finder. Il visto di transito emesso dalle Autorità indiane è utilizzabile solo per il transito aeroportuale e non è applicabile agli arrivi e partenze dai porti.

Groenlandia

Groenlandia: il viaggio in Groenlandia è soggetto a specifici requisiti per visti e passaporti. Assicurati di portare a bordo i documenti appropriati:

 

- Il passaporto con almeno 3 mesi di validità residua è richiesto obbligatoriamente dalle autorità locali per l'immigrazione per imbarcare a bordo della nave.
- A seconda del tuo paese di provenienza, è richiesto un visto valido per poter sbarcare dalla nave nei porti della Groenlandia.
Per l'elenco dei Paesi con Requisiti Visa e Paesi senza Visto clicca qui

Si prega di notare che qualsiasi informazione o documentazione mancante può comportare il negato imbarco o, in caso di mancato visto, quando richiesto, negato lo sbarco in Groenlandia.

 

Si prega di notare che qualsiasi visto dovrà essere richiesto autonomamente prima della crociera.
Per qualsiasi informazione aggiuntiva riguardante documenti e visti, consigliamo vivamente di consultare le autorità competenti.
Ulteriori informazioni possono essere trovate qui.

Mediterraneo e Nord Europa

È necessario il passaporto o la carta d’identità valida per l’espatrio. Tutte le carte rinnovate non sono più considerati documenti validi per l’espatrio, pertanto si raccomanda vivamente di provvedere, in tali casi, alla emissione di un nuovo documento.

- Croazia, Montenegro e Albania

Per i cittadini europei è sufficiente la Carta d’Identità. Per i passeggeri che non appartengono alla Comunità Europea e, che non sono soggetti alle regole del Visto Schengen, è necessario il Passaporto. I cittadini non europei, con Visti Schengen validi, sono ammessi nei Paesi interessati anche senza uno specifico Visto Turistico locale.

Giappone

È necessario il Passaporto con 3 mesi di validità. I passeggeri italiani non necessitano di Visto Turistico. Per maggiori informazioni si prega cliccare qui

Dal 7 gennaio 2019, il governo giapponese ha introdotto una tassa di soggiorno internazionale di 1.000 yen giapponesi che sarà applicata a tutti i passeggeri che lasciano il paese via mare o via aerea e che si dirigono verso un altro paese. L'importo di 1000 JPY sarà raccolto a bordo delle nostre navi che fanno scalo nei porti giapponesi e convertito in dollari USA utilizzando il tasso di cambio della data di partenza.
La fattura verrà emessa a bordo durante la crociera. L’ informazioni sarà inclusa nella conferma della prenotazione e nell'e-ticket.

Esenzioni: membri dell'equipaggio, bambini sotto i 2 anni, ospiti che ritornano in Giappone a causa di condizioni meteorologiche avverse o per cause di forza maggiore.

Malesia

I passeggeri in transito non necessitano di Visto locale, ma di Passaporto con validità residua di almeno 6 mesi.

Marocco

I passeggeri devono essere in possesso di Passaporto. Temporaneamente, è accettata anche la Carta di Identità per i passeggeri della Comunità Europea (si consiglia di contattare il Contact Center per informazioni prima della partenza)

Mozambico

I passeggeri devono essere in possesso del passaporto con validità almeno di 6 mesi dalla data di rientro, e di un visto specifico, che può essere facilmente ottenuto anche a bordo della nostra nave al costo di ca. 30 USD, soggetto al tasso di cambio e alle tasse locali.

Oman, Qatar e Bahrein

I passeggeri italiani in transito non necessitano di Visto locale. All’arrivo, tutti i viaggiatori avranno una carta di sbarco gratuita di 24 ore. I passeggeri che desiderano rimanere più di 24 ore devono seguire le procedure per la richiesta di Visto vigenti in quel Paese. I possessori di Passaporto rilasciato in Israele e Bangladesh non sono autorizzati allo sbarco in questi Paesi. Non saranno oggetto di alcuna discriminazione i passeggeri di qualsiasi nazionalità con Visto israeliano o timbro presente sul loro Passaporto relativo a visite precedenti. 

Per informazioni più dettagliate, si prega di consultare il sito ufficiale del governo dell'Oman e del Qatar.


Russia

S. Pietroburgo, Sochi: I passeggeri potranno partecipare a tour organizzati da MSC Crociere e ricevere il permesso di entrata senza richiedere il visto russo.

Porti dell’Area Schengen

Si prega di fare riferimento al proprio itinerario di crociera. Per le crociere completamente all'interno dell'area Schengen, i passeggeri appartenenti alla Comunità Europea devono disporre di passaporto o carta d'identità in corso di validità. Per i passeggeri di tutte le altre nazionalità è richiesto il passaporto e / o il Visto d’Ingresso Singolo.

 

Per le crociere che includono uno o più porti in Area Non-Schengen, è richiesto il passaporto e il Visto d’Ingresso Multiplo, se non diversamente specificato. Si prega di fare riferimento al nostro Contact Center per ulteriori informazioni.

Sri Lanka

I passeggeri in transito necessitano di Visto concesso all’arrivo

Sud Africa

È necessario il Passaporto con validità di almeno 3 mesi dalla data di rientro se si viaggia da/verso il Sudafrica insieme a minori di 18 anni.

 

Si prega di notare che sono state recentemente introdotte nuove regole, per dettagli, si prega di fare riferimento ai seguenti siti:

- Ministero sudafricano degli Interni:

- Tourism update

 

Per ciascun minore, i genitori dovranno poter esibire un certificato di nascita completo (in doppia lingua italiano/ inglese) emesso dalle autorità competenti. Si prega di contattare la più vicina Ambasciata o Consolato del Sudafrica per farlo vidimare e validare per il viaggio.

Nota importante: queste regole si applicano ai viaggiatori di tutte le nazionalità, inclusi i possessori di Passaporto sudafricano

- Mozambico

Sono necessari il Passaporto con almeno 6 mesi di validità residua (è indispensabile che il proprio passaporto abbia almeno due pagine in bianco) e il Visto da richiedere prima della partenza (temporaneamente, è possibile ottenere il Visto di Ingresso a bordo della nave il giorno dell’arrivo al costo di USD 50).

Thailandia e Singapore

I passeggeri provenienti da Paesi per cui è richiesto il Visto non potranno scendere a terra nel caso in cui ne siano sprovvisti. Non è consentito nemmeno restare a bordo nave durante lo scalo pertanto si renderà necessario lo sbarco in un porto precedente

- Per la Thailandia

È possibile ottenere il Visto al momento dell’arrivo al costo di circa $45 per passeggero (valido solo per alcuni Paesi o provenienze; si prega di rivolgersi alla relativa Ambasciata per maggiori dettagli). L’importo è valido al febbraio 2019 ed è soggetto a possibili variazioni.

- Thailandia e Singapore

I passeggeri provenienti da Paesi per cui è richiesto il Visto non potranno scendere a terra nel caso in cui ne siano sprovvisti. Non è consentito nemmeno restare a bordo nave durante lo scalo pertanto si renderà necessario lo sbarco in un porto precedente

Emirati Arabi Uniti (Dubai/Abu Dhabi)

È necessario il Passaporto in corso di validità con scadenza posteriore di almeno 6 mesi alla data di rientro per i soggiorni fino a 30 giorni.
Solo per gli Emirati Arabi Uniti: i passeggeri in possesso di Passaporto dei seguenti Paesi non necessitano di un Visto prima del loro arrivo negli Emirati Arabi Uniti:

Europa: Francia, Italia, Germania, Olanda, Belgio, Lussemburgo, Svizzera, Austria, Svezia, Norvegia, Danimarca, Portogallo, Irlanda, Grecia, Finlandia, Spagna, Monaco, Città del Vaticano, Islanda, Andorra, San Marino, Liechtenstein, Regno Unito, Slovenia, Repubblica Ceca, Ungheria, Estonia, Cipro, Romania, Polonia, Slovacchia, Lituania, Lettonia, Malta, Croazia, Bulgaria, Russia, Ucraina, Liechtenstein.

Nord America: Stati Uniti, Canada, Bahamas, Messico.
America Latina: Argentina, Cile, Brasile.

Area del Pacifico: Australia, Nuova Zelanda, Giappone, Brunei, Cina (Hong Kong), Singapore, Malesia, Corea del Sud, Repubblica Popolare Cinese, Mauritius, Seychelles, Isole Salomone.


I passeggeri in possesso di Passaporti di nazionalità diverse da quelle sopra elencate necessitano di un Visto pre-rilasciato per gli Emirati Arabi Uniti.
Considerando i diversi itinerari, si prega di notare quanto segue:

- Procedura di rilascio del Visto per i passeggeri MSC Crociere che imbarcano/sbarcano in qualsiasi aeroporto o porto degli Emirati Arabi Uniti

I passeggeri possono viaggiare unicamente con un Visto di Ingresso Multiplo (Multiple-entry Visa, MV) che può essere acquisito solo dall’agente della Compagnia di Crociera. I passeggeri a cui viene offerto un Visto di Ingresso Singolo (Single Entry Visa) tramite la loro compagnia aerea devono rifiutarlo o chiederne la cancellazione, poiché l’agente della Compagnia di Crociera non può chiederne la cancellazione né chiedere un secondo Visto in modalità urgente; da dicembre 2015 questa agevolazione non è più attiva.

- Visto di Ingresso Multiplo (MV)

Tutti i passeggeri che arrivano in aereo a Dubai/Abu Dhabi o in qualunque altro aeroporto degli Emirati Arabi Uniti, per imbarcarsi o soggiornare in hotel nell’ambito di un programma pre-crociera dovranno, prima di imbarcarsi sulla nave, presentare un Visto in corso di validità durante le procedure di check-in nel loro Paese d’origine. Le compagnie aeree non consentiranno l’imbarco ai passeggeri sprovvisti di un Visto valido per gli Emirati Arabi Uniti così come del Passaporto con meno di 6 mesi di validità. La richiesta del Visto non può essere effettuata prima di 60 giorni dalla data di ingresso. Si invitano i passeggeri a tenere presente questa informazione al momento di richiedere il Visto.

 

L’MV è valido per massimo ulteriori 6 giorni dalla data di rientro della nave negli Emirati Arabi Uniti. Si prega di notare che il Visto di Ingresso Multiplo sarà rilasciato solo ai passeggeri MSC Crociere, pertanto la conferma della prenotazione MSC Crociere, itinerario compreso, deve essere allegata alla richiesta del Visto. Gli agenti possono rifiutare una richiesta di Visto qualora i requisiti di cui sopra non siano soddisfatti.

 

L’elaborazione della documentazione richiede almeno 21 giorni lavorativi, a seconda della nazionalità. Sharaf Tours LLC, in qualità di agente per i servizi di assistenza a terra per MSC Crociere, non potrà essere ritenuto responsabile per eventuali ritardi da parte del dipartimento per l’Immigrazione degli Emirati Arabi Uniti. Il costo di un MV è di 200 AED (circa 55$) più una commissione per l’agenzia di 75 AED (circa 21$). Il costo totale ammonta pertanto a 275 AED (circa 76$) per Visto. Di norma, il tempo necessario per ottenere l’MV è entro i 21 giorni prima dell’arrivo negli Emirati Arabi Uniti. Le richieste per ottenere il Visto in meno di 21 giorni saranno soggette a supplementi (informazioni e costi aggiornati a febbraio 2019).

- Paesi nella Black List

I passeggeri provenienti da alcuni Paesi non sono autorizzati a ottenere l’MV, nello specifico:
ai passeggeri in possesso di un Passaporto israeliano non sarà rilasciato un Visto per entrare negli Emirati Arabi Uniti. I passeggeri in possesso di un Passaporto somalo, iracheno, yemenita, palestinese, libico, siriano, bengalese o della Guinea Equatoriale saranno soggetti ad approvazione speciale e autorizzazione di sicurezza previa all’imbarco. Non saranno oggetto di discriminazione i passeggeri di qualsiasi nazionalità con Visto israeliano o timbro presente sul loro Passaporto 186FAQ relativi a visite precedenti.

 

Non sarà riconosciuto alcun rimborso in caso sia stata presentata una domanda per un Visto, in seguito, respinta dalle autorità.

 

Si prega di notare che tutti i passeggeri che richiedono un Visto pre-rilasciato, sia come parte di un pacchetto MSC Crociere che indipendentemente organizzato, dovranno inviare le loro richieste di Visto a  visa@sharaftours.com

 

Di seguito, il referente per tutte le questioni relative ai Visti e suoi contatti:
Nome: Sig. Abdur Rahman
Telefono:
+9714 4060186
+971 55 511 5641

- Documenti necessari per la richiesta del Visto

- MODULO DI RICHIESTA VISTO (1 per ogni passeggero) debitamente compilato in ogni sua parte
- 1 FOTO A COLORI IN FORMATO PASSAPORTO (4,3 X 5,5 cm)
- 1 FOTOCOPIA A COLORI DEL PASSAPORTO (compresa la pagina delle modifiche, se il Passaporto comprende i nomi dei minori)
- PAGINA DI PROROGA DELLA VALIDITÀ DEL PASSAPORTO (se la validità del Passaporto è stata estesa)
- ULTIMA PAGINA DEL PASSAPORTO (solo per i cittadini indiani)

Si prega di notare che il Passaporto e le foto devono essere inviati come file in formato JPEG. Il pagamento deve essere effettuato tramite carta di credito o bonifico bancario (l’agente fornirà i dettagli e un modulo al ricevimento della richiesta di Visto) direttamente all’agente nominato e prima dell’elaborazione della richiesta di Visto. In caso di cancellazione della crociera, per un qualsiasi motivo, il costo dei Visti eventualmente già richiesti, non sarà rimborsato. Una volta rilasciati i Visti, l’agente li invierà direttamente al richiedente tramite e-mail. I passeggeri saranno tenuti a stampare una copia del Visto, che avrà validità sia per il check-in della compagnia aerea che per l’ufficio immigrazione degli Emirati Arabi Uniti presso il porto o l’aeroporto

Stati Uniti

I viaggiatori di tutte le nazionalità in procinto di viaggiare verso gli Stati Uniti, per motivi di sicurezza, sono ora soggetti a corrispondere di maggiori requisiti che, se mancanti o non dimostrabili presentando la documentazione necessaria, potrebbero negare l'imbarco. Tutti i viaggiatori che desiderano viaggiare in U.S.A. via aereo o via mare devono necessariamente disporre di tutti i documenti richiesti con i visti appropriati o domande di autorizzazione al viaggio ESTA. I viaggiatori ammessi al viaggio secondo il Programma Visa Waiver (VWP) devono ottenere un'autorizzazione di viaggio elettronica prima di imbarcare un veicolo (ESTA).

 

La validità di ESTA deve essere controllata con attenzione (valida per 2 anni dall'emissione). In caso di rinnovo o duplicazione del passaporto, è necessario richiedere una nuova domanda di autorizzazione al viaggio ESTA.
In tutti i casi, una copia stampata del documento ESTA o di un valido visto US deve essere presentata al momento del check-in prima di imbarcare per consentire al personale di elaborare più rapidamente ed evitare le richieste di prova.


N.B: A partire dal 21 gennaio 2016 il governo USA ha introdotto restrizioni per i richiedenti ESTA e Visti che abbiano visitato Iran, Iraq, Sudan e Siria a partire da marzo 2011. Si raccomanda, pertanto, l'attenta visione della nota ufficiale recentemente diramata, rinvenibile al seguente link: USA Department of State.

Vietnam

I passeggeri con passaporto italiano e 6 mesi residui di validità, non necessitano di visto per Vietnam in base ad un accordo al momento vigente fino a Giugno 2016 e soggetto a rinnovo.

Documenti di espatrio per i minori

Salvo le disposizioni in seguito riportate per le crociere che fanno scalo in determinati Stati, sono considerati documenti validi per l’espatrio per i minori di nazionalità italiana:

 

1. Carta d’Identità valida per l’espatrio con, a corredo, originale di un documento attestante la potestà genitoriale (ad es. Stato di Famiglia, Certificato o Estratto di Nascita) se non annotata a tergo della Carta d’Identità;

2. Passaporto proprio del minore; a far data dal 26 giugno 2012, l’iscrizione sul Passaporto del genitore o di chi ne fa le veci, non è più considerata valida per l’espatrio; pertanto il documento resta valido unicamente per il genitore titolare, mentre il minore dovrà essere munito 189FAQ di documento proprio.

 

In nessun caso i minori di 18 anni possono essere ammessi a viaggiare da soli a bordo delle nostre navi, pertanto, dovranno:
viaggiare in compagnia di almeno uno dei genitori o di chi ne fa le veci, salvo che dal documento del minore risulti che debba viaggiare con entrambi i genitori; in quest’ultimo caso, per viaggiare con un solo genitore sarà necessaria:

 

• per il minore di anni 14, la produzione di dichiarazione di accompagnamento vidimata dalla Questura competente;
• viaggiare in compagnia di un maggiorenne diverso dai genitori; in tal caso, in aggiunta al documento del minore valido per l’espatrio, sarà parimenti necessaria:
• per il minore di anni 14, la produzione di dichiarazione di accompagnamento vidimata dalla Questura competente;

 

Per informazioni più aggiornate ed eventuali domande su documenti di viaggio e Visti, è opportuno informarsi presso la propria Agenzia di Viaggi o le autorità competenti (Questura, Ambasciate o Consolati).

Di seguito i dettagli riguardanti determinati itinerari.


- Crociere con scalo negli Stati Uniti

Il minore potrà beneficiare del Visa Waiver Program (ESTA) (vedere quanto indicato per i passeggeri adulti) solo se in possesso di Passaporto individuale, non essendo più valida l’iscrizione sul Passaporto dei genitori.

- Crociere con scalo negli Emirati Arabi, Oman, Qatar e Bahrein

Il minore deve essere in possesso di Passaporto proprio. Per ulteriori dettagli vedere sezione adulti.

- Crociere con scalo ai Caraibi e/o Antille

• crociere con imbarco da Guadalupa o Martinica con volo diretto dall’Unione Europea: il minore deve essere in possesso di Carta d’Identità valida per l’espatrio corredata dall’originale di un documento attestante la potestà genitoriale (ad es. Stato di Famiglia, Certificato o Estratto di Nascita) ovvero di Passaporto proprio, ovvero essere iscritto nel Passaporto del genitore o di che ne fa le veci;

 

• crociere con imbarco da altri porti con voli diretti dall’Unione Europea: il minore deve essere in possesso di Passaporto proprio, ovvero essere iscritto nel Passaporto del genitore o di che ne fa le veci;

 

• crociere precedute e/o seguite da volo con scalo negli USA: si applicano le regole esposte per le crociere con scalo negli USA, ivi incluso il Visa Waiver Program.


- Crociere con scalo in Brasile, Argentina, Uruguay

Il minore deve essere in possesso di Passaporto proprio.

- Crociere con scalo nel Mediterraneo e in Nord Europa

Il minore deve essere in possesso di Passaporto proprio o di Carta d’Identità valida per l’espatrio. Se minore di 15 anni, la Carta d’Identità o il Passaporto devono includere le generalità di coloro che esercitano la potestà genitoriale o in alternativa essere corredati da un documento attestante la stessa vidimato dalla Questura.

- Crociere con scalo in Russia, Israele

Il minore deve essere in possesso di Passaporto proprio. Crociere con scalo in Marocco: il minore deve essere in possesso di Passaporto proprio. Temporaneamente, è accettata anche la Carta di Identità (si consiglia di contattare il Contact Center per informazioni prima della partenza).

- Crociere con scalo in Sudafrica

Il minore deve essere in possesso di Passaporto proprio. Per ulteriori dettagli vedere la sezione adulti.

- Crociere con scalo alle Mauritius, Seychelles e in Senegal

Il minore deve essere in possesso di Passaporto proprio. Per ulteriori dettagli vedere la sezione adulti.