STEWARDSHIP AMBIENTALE

MSC Crociere è nata da una lunga serie di comandanti e armatori che hanno contribuito alla storia della navigazione. La nostra famiglia ha iniziato il suo viaggio in mare nel 1675 e da allora non abbiamo smesso di esplorare.

Gli oceani e i mari sono sempre stati la base di MSC Crociere e sentiamo una profonda responsabilità nel preservarli e proteggerli. Più di ogni altra cosa, ci preoccupiamo per l'ambiente in cui operiamo, gli ospiti che navigano con noi, le persone che lavorano con noi, le città che chiamiamo e le comunità che visitiamo.

MSC CROCIERE DIVENTA LA PRIMA GRANDE COMPAGNIA
DI CROCIERE AL MONDO A IMPATTO ZERO DI CO2
NELLE OPERAZIONI MARITTIME DELLA SUA FLOTTA

A partire dal 1° gennaio 2020, per azzerare l'impatto ambientale tutta la flotta, MSC Crociere sarà “carbon neutral”, ovvero a impatto zero di Co2

Le tecnologie navali odierne producono inevitabilmente emissioni di CO2. MSC si impegna a ridurre queste e altre emissioni man mano che la tecnologia avanza con l'obiettivo finale di zero emissioni. Investiamo e lavoriamo con cantieri navali e istituti di ricerca per raggiungere questo obiettivo, ma nel frattempo compenseremo tutte le emissioni di CO2 della nostra flotta. 

In particolare, MSC Crociere intende sviluppare un portafoglio di compensazione delle emissioni di carbonio che incorpori anche progetti per la protezione e il ripristino degli habitat oceanici e costieri assorbendo allo stesso tempo sempre più CO2. Poiché i progetti Blue Carbon che riguardano gli habitat costieri sono attualmente insufficienti, MSC Crociere sosterrà lo sviluppo di quelli che saranno i primi carbon credits ad essere generati negli oceani, con l’obiettivo di proteggere e migliorare la biodiversità marina e sostenere le comunità che si affidano alle risorse del mare.

  
MSC Crociere collaborerà con i principali e più quotati trader di carbon credits per compensare le emissioni di CO2 e investirà in progetti che forniscano benefici per la comunità, proteggendo l’ambiente e supportando gli obiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite

Tutte le nuove navi di MSC Crociere sono dotate di impianti di alimentazione a terra, una caratteristica che consente alle navi da crociera di ridurre a zero le proprie emissioni in qualsiasi porto che supporti questa tecnologia.

Scopri di più

MIGLIORARE LA QUALITÀ DELL'ARIA DALLE EMISSIONI DELLE NAVI

L'obiettivo a lungo termine di MSC è raggiungere emissioni zero in tutte le operazioni, in mare e a terra. MSC sta facendo investimenti significativi per migliorare la qualità dell'aria. Nell'ambito di un approccio più ampio per limitare lo zolfo e altre emissioni nei porti e in aree operative specifiche, sta adottando varie misure per migliorare le prestazioni.
 
Tutte le nostre navi di nuova costruzione dispongono di sistemi di pulizia a gas di scarico ibridi (EGCS) o saranno alimentati da GNL. Per le navi a servizio più lungo nella nostra flotta, abbiamo un solido programma di retrofitting incentrato sull'equipaggiamento delle nostre navi più vecchie con tecnologia ibrida EGCS. I nostri sistemi ibridi EGCS possono operare in un circuito aperto o chiuso e ottenere un livello più elevato di riduzione delle emissioni rispetto all'uso di combustibile marino a bassissimo contenuto di zolfo per conformarsi alle normative.

 

Quando non utilizziamo un EGCS, utilizziamo combustibili a bassissimo contenuto di zolfo in tutti i porti in Europa e mentre siamo in viaggio in località sensibili. Oggi, 11 delle 17 navi MSC Crociere saranno dotate del sistema EGCS per ridurre dello zolfo le emissioni delle navi del 98% attraverso un sistema che può funzionare a circuito chiuso, che rappresenta il 74% dei nostri ormeggi.
MSC Grandiosa ha anche un sistema di riduzione catalitica selettiva (SCR), che aiuta a ridurre l'ossido di azoto (NOx) dallo scarico della nave e lo trasforma in azoto innocuo (N2) e acqua, attraverso un'avanzata tecnologia di controllo attivo delle emissioni. SCR sarà su tutte le navi future. E sarà adattato, ove possibile, sulle nostre navi meno nuove.

In particolare, dal 2017 tutte le nuove navi di MSC Crociere sono dotate di impianti di alimentazione a terra, una caratteristica che consente alle navi da crociera di ridurre a zero le proprie emissioni in qualsiasi porto che supporti questa tecnologia.

  • Che cos'è un sistema di pulizia dei gas di scarico?
    Un EGCS letteralmente "pulisce" il gas di scarico, rimuovendo attivamente le particelle e alcune emissioni dallo scarico del motore. Il sistema è costituito da diversi componenti, il più importante agisce come una rete di docce che "lava" il gas di scarico, rimuovendo fino al 98% dell'anidride solforosa e riducendo notevolmente il particolato. Le nostre navi più recenti MSC Grandiosa, MSC Bellissima, MSC Seaview, MSC Seaside e MSC Meraviglia, sono state tutte consegnate con tali sistemi installati.
  • Che cos'è un sistema di riduzione catalitica selettiva?
    L'ossido di azoto dal motore viene condotto attraverso un catalizzatore, un dispositivo ad alta densità realizzato con metalli nobili. Quando il gas entra nel catalizzatore, le molecole di ossido di azoto vengono scomposte nell'acqua, entrambi composti innocui. Quelle molecole di acqua e azoto lasciano lo scarico. Quindi, quello che viene fuori dall'altra parte è più pulito con l'80% in meno di ossido di azoto.
  • Alimentazione porto-nave
    Per contribuire a ridurre le emissioni in porto le nostre navi di ultima generazione sono progettate per poter essere alimentate da terra a nave.
    Le autorità portuali di tutto il mondo si stanno orientando sempre più verso questa direzione e riteniamo che questa sia una soluzione tecnologica volta potenzialmente a contribuire a ridurre le emissioni atmosferiche nelle aree portuali. Tutte le navi entrate in flotta a partire dal 2017 sono già attrezzate per ricevere energia da terra. Siamo pronti ad adeguare ulteriormente le navi della flotta e a dotarle di sistemi di alimentazione da terra a nave, quando questa tecnologia sarà più ampiamente disponibile.

EFFICIENZA ENERGETICA E PROGETTAZIONE AVANZATA DELLA NAVE

Dalla prima linea disegnata su carta per progettare una nuova nave, all’ultima lampadina finale che installiamo, l'efficienza energetica è sempre il primo elemento che prendiamo in considerazione.

Abbiamo una delle flotte più moderne in mare e abbiamo progettato e sviluppato sei diverse classi di navi. Ogni classe supera sempre il livello di eccellenza della nave precedente.

Quando costruiamo nuove navi, non creiamo copie di modelli esistenti. Per ogni nuova classe di navi rivediamo completamente il design per raggiungere l'efficienza ottimale. Ripensiamo la struttura generale della nave, lo spazio sul ponte, la distribuzione del peso compreso lo scafo della nave, il timone e la prua per raggiungere l'idrodinamica ottimale, l'aerodinamica e massimizzare l'efficienza energetica e del carburante.


MSC Meraviglia trasporta il 20% in più di ospiti rispetto alla nostra Classe Fantasia ma richiede la stessa quantità di energia

TECNOLOGIA DI RISPARMIO ENERGETICO A BORDO

  • Software di pianificazione del viaggio
    Un itinerario ottimizzato significa un consumo ridotto di energia. Pianifichiamo i nostri itinerari in modo efficiente e utilizziamo software specializzati per ottimizzare i percorsi di navigazione e i tempi di ormeggio.
  • Ottimizzazione del trim
    L'ottimizzazione del rivestimento richiede un costante riaggiustamento. Le nostre navi sono dotate di un'applicazione software per monitorare e ottimizzare l'assetto in tempo reale. Questa tecnologia supporta gli ufficiali di bordo per mantenere il trim della nave ottimizzato per ridurre il consumo di carburante e migliorare le prestazioni.
  • Vernice anti-incrostazione
    Le navi sono naturalmente soggette a alghe e organismi marini. Questi possono aumentare la resistenza e rendere meno efficienti le imbarcazioni. Usando la vernice anti-fouling sugli scafi di tutte le navi, le manteniamo snelle e pulite. Inoltre la vernice è priva di TBT: ci impegniamo a mantenere le sostanze tossiche il più lontano possibile dall'oceano.
  • Apparecchi ad alta efficienza
    Ridurre la nostra impronta ecologica non è solo una questione di grandi gesti; l'uso quotidiano di elettricità è altrettanto importante. Gli elettrodomestici ad alta efficienza energetica tra cui frigoriferi, scaldabagni, lavastoviglie, lavatrici e asciugatrici della nostra flotta ci aiutano a ridurre la nostra impronta di carbonio.
  • Illuminazione a LED a risparmio energetico
    Le nostre navi utilizzano solo LED a risparmio energetico e lampade fluorescenti, risparmiando energia producendo la stessa quantità di luce per lampadina ad un consumo inferiore.
  • Sistema intelligente di riscaldamento, ventilazione e climatizzazione (HVAC)
    I sistemi HVAC a bordo delle nostre navi sono progettati per ridurre il consumo energetico. Distribuiscono il calore e il freddo in modo intelligente e sono predisposti per recuperare il calore dalle zone più calde di una nave per riscaldare quelli che ne hanno più bisogno.

Protezione dell'acqua

L'acqua dolce è una risorsa limitata. La nostra filosofia è di usarla con parsimonia ed efficienza. A tal fine, facciamo il maggior numero possibile di passi per ridurre il consumo di acqua. Dalle tecnologie per ridurre il consumo d'acqua, alle campagne di sensibilizzazione a bordo delle nostre navi per incoraggiare la responsabilità idrica, MSC Crociere è all'avanguardia nella conservazione dell'acqua.

Come regola generale, non portiamo via l'acqua dai porti e dalle comunità costiere: praticamente tutta l'acqua che usiamo a bordo è autoprodotta.

Gli impianti di produzione di acqua dolce sono presenti in tutta la nostra flotta. Mentre le nostre navi più recenti hanno tecnologie di produzione di acqua ad alte prestazioni come standard, la nostra più antica classe di navi è stata recentemente aggiornata con moderni sistemi ad alta efficienza con una maggiore capacità di produzione di acqua.

Le cabine di tutta la flotta invece sono equipaggiate con sistemi di scarico WC con creazione di vuoto, che richiedono pochissima acqua di risciacquo.

 

Produciamo migliaia di litri di acqua di rubinetto fresca al giorno dall'acqua di mare. Sulle nostre navi più grandi, abbiamo la capacità di produrre oltre 2 milioni di litri di acqua corrente al giorno. Fare questo in modo sostenibile è una parte essenziale della nostra filosofia sull'acqua e sul mare.

Dalle acque reflue agli scarichi d'acqua di alta qualità

Nessuna acqua di scarico nera proveniente dalle nostre operazioni di bordo lascia le nostre navi senza un trattamento adeguato, gli scarichi della nostra flotta vengono sottoposti a un processo di purificazione completo.

Nel 2008, quando abbiamo lanciato la classe Fantasia, abbiamo iniziato ad equipaggiare le navi con sistemi avanzati di trattamento delle acque reflue. Questo sistema tratta le acque reflue ad altissima qualità mescolando diversi flussi di rifiuti e filtrando i componenti più grandi. Il risultato viene poi elaborato ulteriormente attraverso processi di filtrazione e trattamenti molto fini, per produrre scarichi d'acqua di livello superiore rispetto alla maggior parte dei requisiti di acque reflue urbane in tutto il mondo.

Attraverso i nostri sistemi AWTS, le sostanze pericolose e gli inquinanti vengono filtrati e digeriti dai batteri. Per evitare il rischio di danni alla vita marina, le restanti acque reflue purificate vengono disinfettate con il trattamento UV e mai con cloro. Monitoriamo gli indicatori chiave per garantire che i livelli di batteri rimanenti siano favorevoli prima della dimissione.

Come risultato di questo processo, le acque reflue che scarichiamo raggiungono quasi la qualità dell'acqua di rubinetto.

Il residuo solido separato viene rimosso dal ciclo. Viene quindi essiccato, compattato e compresso in granuli di alta qualità. Questi pallini possono agire come fonte di combustibile per esigenze energetiche specifiche a bordo. A seconda dell'itinerario della crociera, potremmo anche scaricare questa biomassa secca a terra, dove può essere riutilizzata per la produzione di energia.

Altri rifiuti liquidi che possono essere pericolosi per l'ambiente come olio da cucina, acqua oleosa, lubrificanti per macchinari e prodotti per la pulizia non vengono mai scaricati in mare, ma vengono scaricati a terra da società autorizzate.

I nostri avanzati sistemi di trattamento delle acque reflue lavorano l'acqua fino a raggiungere quasi la qualità del rubinetto.

Protezione della vita marina con sistemi di trattamento delle acque di scarico

Per proteggere l'ecosistema marino in cui la nave naviga, le navi sono dotate di un sistema di trattamento delle acque di scarico conforme agli standard stabiliti dall'organo di governo internazionale per la gestione delle acque di scarico, l'Organizzazione marittima internazionale (IMO). Questo sistema impedisce l'introduzione involontaria di specie marine invasive.

Gestione dei rifiuti solidi

Nel corso degli anni, abbiamo intrapreso iniziative volontarie per dotare le navi di attrezzature per la gestione e il riciclaggio dei rifiuti solidi. Gestiamo i nostri flussi di rifiuti in conformità con i sani principi ambientali di CLIA e rispettiamo tutti i requisiti normativi MARPOL per prevenire l'inquinamento marino.

Tutti i rifiuti organici e gli articoli monouso riciclabili inclusi plastica, metalli, carta e vetro vengono raccolti e separati da membri dell'equipaggio appositamente addestrati per la gestione dei rifiuti. I rifiuti vengono compattati, separati o inceneriti e i rifiuti residui vengono accuratamente consegnati a strutture portuali dedicate.

La formazione del nostro equipaggio, non solo per gestire i rifiuti, ma per capire l'importanza della gestione dei rifiuti, è fondamentale per ciò che facciamo. I membri dell'equipaggio ricevono una formazione continua per garantire l’aggiornamento con gli standard più elevati.

Poiché accogliamo oltre 2 milioni di ospiti a bordo delle nostre navi, i rifiuti solidi o la gestione dei "rifiuti" rappresentano un'area chiave di interesse e le nostre pratiche mirano a ridurre, riutilizzare e riciclare i rifiuti che generiamo. Le navi sono dotate di un sistema completo e coerente per gestire tutti gli aspetti dei rifiuti a bordo e a terra e ogni nave ha un piano di gestione dei rifiuti che spiega in dettaglio come ogni tipo di rifiuti viene gestito a bordo.

Ogni nave della flotta dispone di un responsabile dell'ambiente per assicurarsi che il piano ambientale sia eseguito correttamente e che sia responsabile della gestione dei rifiuti a bordo. L'ufficiale ha il dovere di istruire e addestrare l'equipaggio sulle regole di gestione dei rifiuti a bordo.

Eliminare la plastica monouso

Nell'ambito del nostro programma di riduzione della plastica, MSC Crociere è nella fase finale per l’eliminazione efficace di un vasto numero di articoli in plastica da tutte le operazioni navali e di terra, sostituendoli con soluzioni ecocompatibili.

Come primo passo, la Compagnia ha già sostituito tutte le cannucce di plastica con sostituti 100% compostabili e biodegradabili. Inoltre, le bevande non vengono più automaticamente servite con una cannuccia. Gli ospiti che potrebbero richiedere una cannuccia potranno comunque scegliere tra una varietà di opzioni ecologiche.

MSC Crociere collabora con una serie di fornitori internazionali e locali nelle aree in cui vengono impiegate le navi e fornisce alternative ecologiche composte da resine biodegradabili al 100%, costituite da risorse rinnovabili tra cui acido polilattico a base di mais o zucchero, bambù, carta o altri materiali organici. Inoltre, la Compagnia collabora attivamente con i fornitori a tutti i livelli della catena di approvvigionamento per rimuovere efficacemente le materie plastiche monouso nei prodotti e negli imballaggi, ove possibile.

Questo è un viaggio ancora in corso e quando la tecnologia non consente ancora sostituzioni sostenibili di materiali non plastici, MSC Crociere s’impegna a garantire che tutti gli altri rifiuti in plastica monouso siano riciclati correttamente.

Esplorare nuove tecnologie e soluzioni

I nostri sforzi ambientali sono un viaggio ancora in corso. Continueremo a esplorare e sviluppare nuove soluzioni per le navi future ed attuali e adotteremo la flotta con soluzioni ancora più innovative per un minore impatto ambientale.

Daremo energia ad alcune delle future navi con Gas Naturale Liquefatto (GNL). Rispetto al diesel marino standard che utilizza combustibile convenzionale, il GNL riduce le emissioni di SOx di oltre il 99% e le emissioni di NOx fino all'85%. Inoltre , elimina in larga misura le emissioni di CO2 del 20% rispetto al carburante marittimo esistente.

La nostra prima nave a motore, MSC Europa, GNL entrerà in servizio nel 2022. Altri seguiranno nel 2023, 2024, 2025 e 2027.

Nonostante i suoi vantaggi, solo pochi porti globalmente possono ospitare le operazioni di bunkeraggio di GNL al momento. Continueremo a mostrare impegno per questo combustibile innovativo e restiamo fiduciosi che le attuali sfide dei fornitori saranno superate.

GNL è uno degli elementi chiave che ci permetterà di continuare a ridurre l'impatto del settore crocieristico sull'ambiente, non è affatto l'unico.

Equipaggeremo tutte le nuove generazioni future con un sistema SCR (Selective Catalytic Reduction). La tecnologia SCR aiuta a ridurre l'ossido di azoto (NOx) in azoto innocuo (N2) e acqua attraverso la tecnologia avanzata di controllo delle emissioni attive.  

 

MSC Grandiosa sarà la nostra prima nave equipaggiata con tecnologia SCR. Tutte le seguenti navi saranno dotate di questa tecnologia.