GRANDI NAVI VELOCI (GNV) DEL GRUPPO MSC TRASFORMA UNA NAVE TRAGHETTO IN OSPEDALE GALLEGGIANTE PER IL RILIEVO DEL CORONAVIRUS A GENOVA

Grandi Navi Veloci (GNV), parte del gruppo MSC, ha trasformato la nave traghetto Splendid in un ospedale galleggiante attrezzato per l'assistenza ai pazienti in convalescenza e affetti da COVID-19.

GNV ha iniziato a lavorare al progetto insieme alla società di classificazione RINA all'inizio di marzo, in stretto coordinamento con il sistema sanitario e la protezione civile della Liguria. Insieme hanno definito una soluzione da implementata in un periodo molto breve per aumentare la capacità ospedaliera della Liguria e, se necessario, per servire altre aree del paese.

 

Il progetto ha un elevato livello di flessibilità e può essere rapidamente adattato per soddisfare le esigenze future della Regione Liguria seguito all'evolversi dell'emergenza COVID-19. Ancorata a Ponte Colombo nel terminal dei traghetti di Genova, la soluzione attuale offre 25 posti letto in cabine singole, sebbene sia possibile equipaggiare cabine aggiuntive fino a un totale di 400 posti letto. L'ospedale galleggiante dispone anche di un eliporto e di aree dedicate al personale sanitario e all'equipaggio, organizzati per garantire standard adeguati, comfort e flessibilità.

 

L’iniziativa ha visto l'azione immediata di numerosi partner, che hanno reso disponibili prodotti e servizi gratuitamente per dotare la nave di tutte le forniture necessarie, tra cui HP-Aruba, Alpha Trading, Artigo Rubber Flooring, San Giorgio del Porto, Auscomar, ItalBrokers , Agenzia marittima Le Navi, Burger King, Covim, Emis, Giunti Editore, IdealService, Infomaster, Mantero Sistemi, Provveditoria Marittima Ligure Angelo Novelli e Studio tecnico navale Ansaldo