le nostre novità

MSC Euribia | MSC Cruises
Oggi presso i Chantiers de l'Atlantique di Saint Nazaire, in Francia, è iniziata la costruzione di MSC Euribia, 22esima nave della flotta MSC Crociere che entrerà in servizio a giugno del 2023.

MSC Euribia prende il nome dall'antica Dea greca della padronanza dei mari
La cerimonia del taglio della prima lamiera segna il prossimo passo nel percorso di MSC Crociere verso attività a impatto zero
Sarà la seconda nave della flotta di MSC Crociere alimentata a GNL per ottenere sostanziali riduzioni delle emissioni
La nave entrerà in servizio nel 2023 e diventerà la 22esima nave della flotta della Compagnia

MSC Seascape | MSC Cruises
SI CHIAMERÀ MSC SEASCAPE LA SECONDA NAVE DELLA CLASSE SEASIDE EVO REALIZZATA DA FINCANTIERI.
OGGI “COIN CEREMONY” A MONFALCONE PER LA NUOVA AMMIRAGLIA MSC CHE ENTRERÀ IN SERVIZIO A NOVEMBRE 2022

Pierfrancesco Vago, Executive Chairman di MSC Cruises, ha dichiarato: “La cerimonia di oggi testimonia la fiducia che riponiamo nell'industria delle crociere. MSC Seascape è la quinta nave che costruiamo con Fincantieri, su un totale di otto navi ordinate finora al cantiere italiano per l’intera divisione crociere del Gruppo MSC che generano un’importantissima ricaduta sull’intera economia italiana”

Giuseppe Bono, CEO di Fincantieri, ha dichiarato: “La coin ceremony è una delle più antiche tradizioni marinare e anche per un costruttore navale rappresenta sempre un momento speciale. Con la saldatura rivolgiamo un augurio ai futuri passeggeri e all'equipaggio, che in questo modo salgono simbolicamente a bordo per la prima volta. Sono sicuro che presto i viaggiatori potranno di nuovo solcare il mare come prima, anche su questa splendida nave che sta prendendo forma nel nostro cantiere”

 

 

MSC Splendia | MSC Cruises
Cruise destinations | MSC Cruises
DAL 26 GIUGNO MSC CROCIERE TORNA ANCHE IN SPAGNA

MSC Grandiosa inserirà Barcellona nel proprio itinerario settimanale.
A partire dal 30 luglio la nave farà tappa anche a Valencia.
La Compagnia ha già annunciato la ripartenza in Germania, Francia e Paesi baltici, oltre alle navi già operative in Mediterraneo e nel Regno Unito.