MENÙ INTORNO AL MONDO. TI SERVIAMO LE MIGLIORI SCELTE DEI NOSTRI CHEF

Si può viaggiare per il mondo, ma nulla si avvicina ai sapori di casa propria, giusto? O forse no? Crediamo che ogni angolo del mondo abbia un piatto tipico da offrire e che per catturarti debba essere davvero…speciale!
Per questo abbiamo chiesto ai nostri chef più avventurosi di scovare nelle nostre destinazioni preferite i cibi più genuini e di trovare un modo per portarli a bordo per il nostro Menù Intorno al Mondo. Perché niente ti fa entrare in sintonia con i luoghi che stai visitando come il cibo, e noi siamo particolarmente orgogliosi della nostra cucina multinazionale.
Buon appetito!

Antipasto
Insalate di carote ed arance (per un autentico sapore marocchino): la cosa migliore di questo mix inconsueto è che va bene come antipasto e come dessert: cospargilo di zucchero e i bambini lo adoreranno. Servilo con acqua essenziale all’arancia, l’inizio semplice e sorprendente di una serata perfetta.

Primo piatto
Feijoada (una sosta in Brasile): Senza dubbio, il piatto nazionale del Brasile, specialmente di Rio de Janeiro, visto che altre parti del paese hanno altri piatti tipici. A dire il vero, è possibile trovare la Feijoada in tutti i paesi di lingua portoghese, dal Mar Cinese al Mozambico, ma la Feijoada brasiliana è davvero unica: fagioli neri, carne di maiale o manzo salato, bacon, costolette di maiala affumicate, almeno due tipi di salsiccia affumicata e manzo jerky (carne sgrassata, tagliata a fettine e lasciata essiccare), lingua e lombata. E se vuoi gustare l’autentica ricetta di Bahia, cavolo, kale, patate, carote, gombo, zucca, chayote e a volte banane, il tutto cotto su un fuoco basso in un paiolo di argilla.
La cottura lenta la rende la pietanza ideale per rilassarsi e godersi un buon drink tra il primo ed il secondo piatto.

Paella (il gusto della Spagna): l’autentica paella viene da Valencia e la ricetta è piuttosto rigorosa, ma è possibile trovare numerose varianti in tutta la Spagna, come la paella con i frutti di mare, o persino con verdure, frutti di mare e carne. Che ne dici di provarne una diversa ad ogni tappa per decidere quale sia la tua preferita?

Spaghetti (l’Italia a tavola): per quanto possano sembrare un cibo semplice, esiste una miriade di tipi di spaghetti. E noi li abbiamo tutti, cotti "al dente" da chef che si sono formati nelle migliori scuole e ristoranti, e che hanno sperimentato ogni giorno la migliore tradizione italiana per sorprenderti con qualcosa che è sempre nuovo, e allo stesso tempo sempre un classico.
 
Portate principali
Pepperpot (sotto il sole dei Caraibi): Preparato in grandi pentole in tutti i Caraibi, questo stufato ricco e denso può includere melenzane, gombo, zucca, patate e tutto quello che cresce sulle fertili isole. Spesso è arricchito anche con manzo o con gustosi ravioli preparati con farina di granturco chiamati fungi.
Ovviamente, in ogni isoletta dei Caraibi il piatto ha un nome diverso, ad esempio alle Bahamas si chiama “souse”, che significa “ubriaco”, riferito al cuoco perché non esistono due pentoloni di pepperpot che siano uguali. E questo rende ogni piatto unico e speciale.
 
Dessert
Bienmesabe (Oh, le Canarie!): il tipico dolce di Tejeda, Las Palmas. Le sue origini risalgono al XV secolo, persino prima che la Spagna conquistasse le Isole Canarie. Bienmesabe, che letteralmente significa “mi piace il suo sapore” in spagnolo, ha l’aspetto di una torta compatta, mordida ed appiccicosa, perfetta da servire con gelato italiano o panna montata, ed i suoi ingredienti principali sono uova, mandorle locali tritate, zucchero di canna e scorza di limone grattugiata. Deliziosa!

Fløderand (delizia fiabesca danese): uno dei dolci preferiti a bordo, ed orgoglio nazionale danese, è una variazione della crema pasticcera a base di uova e panna, aromatizzata alla vaniglia e guarnita con frutta sotto spirito. I nostri chef adorano prepararla!

E naturalmente non potevamo lasciarti senza un colpo di scena finale. Gusta un Ron y Miel alle Canarie: è una miscela unica di rhum tropicale e miele delle Canarie. Però stai attento, è così dolce che rischi di berne un bicchiere di troppo!