MUSICA CARAIBICA. LASCIA CHE LA MUSICA SIA IL TUO RADAR

Se i Caraibi fossero solo spiagge indimenticabili, acque cristalline e piatti da acquolina in bocca, sarebbero isole sì meravigliose, ma uguali a tante altre. Ciò che rende i Caraibi e le Antille di MSC Crociere destinazioni uniche è il loro speciale sound.
Ogni isola della regione sostiene con orgoglio il suo tipico stile musicale, celebrandolo con gli abitanti del posto ed i turisti durante feste aperte al pubblico che durano giorni interi, fino a quando l’ultima coppia di ballerini si siede, esausta e felice. Succede davvero!
Perciò, se sei alla ricerca di un radar fuori dall’ordinario per la tua rotta nei mari più belli del mondo, scegli la musica. Ti garantiamo che troverai la tua preferita in un batter d’occhi.
I generi musicali caraibici sono così numerosi che è possibile trovarne uno per ogni età e stato d’animo, tale è la vastità e l’intensità del patrimonio musicale locale, un irripetibile mix di melodie africane, latino-americane, spagnole, portoghesi, londinesi, e joie di vivre dell’età coloniale francese.

Abbiamo preparato per te una piccola playlist di generi musicale delle isole per trasportarti ai Caraibi prima ancora che il tuo voli arrivi all’aeroporto di Miami.

Calypso: originario di Trinidad e Tobago, il Calypso è uno degli stili più influenti della musica afro-caraibica. I suoi ritmi hanno avuto origine nel Kaiso dell’Africa Occidentale e nell’arrivo dei proprietari di piantagioni francesi con i loro schiavi dalle Antille Francesi nel 1700.
Il Calypso ben presto diventò la musica del popolo, con il suo canto molto ritmico ed armonico, un tempo cantato in francese creolo e guidato da un griot, che successivamente diventò noto come “calypsonian”, il cantante di Calypso. Quando il Calypso iniziò ad essere cantato in inglese, diventò anche  un importante mezzo di espressione politica per la gente del posto. Un modo divertente, solare ma anche molto fisico per esprimere sentimenti e bisogni.
Il Calypso ha assunto numerose variazioni nel resto dei Caraibi, come il Benna di Antigua e Bardados, lo Ska in Jamaica, e il Cadence-lypso di Haiti e Repubblica Dominicana, per i veri amanti di soul e funk, e il Soca tanto alla moda, una versione elettronica e piena di energia del Calypso arrivato ai vertici delle classifiche grazie ad artisti come Diplo, Sean Paul e Snoop Dogg.
Quando ballerai sotto le stelle, chiedi al DJ un pezzo di Harry Belafonte, Mighty Sparrow o the Kingston Trio e preparati ad un suono inaspettato!

Un altro successo da classifica delle tue notti caraibiche sarà la Salsa, una fusione di musica melodica tradizionale spagnola, percussioni africane e jazz americano. Arriva da Cuba e Puerto Rico, una variazione di Bomba e Plena, ma fu un misterioso commerciante di New York a coniare il suo nome negli anni 70.
I “parenti” della Salsa sono montuno cubano, guaracha, cha-cha-cha, mambo e bolero. Vogliamo sfidare te ed il DJ a suonarli tutti: chiedi i classici di Ray Barretto, Compay Segundo, Bobby Valentin e Héctor Lavoe!
L’ideale per tenersi in forma e restare allegro è iscriversi ad una delle lezioni di ballo a bordo, così potrai stupire tutti i tuoi amici in pista durante il viaggio e continuare a mietere successi  anche quando sarai tornato a casa.

Ora che ti abbiamo presentato la musica dei Caraibi, e conosci tutti i nomi, i suoni e gli stili, manca solo una cosa: prenotare la tua vacanza a bordo di una nave della flotta MSC Crociere nei Caraibi e lasciare che la musica prenda il controllo!