Dover

Le leggendarie bianche scogliere
La medievale chiesa di Santa Maria in Castro
La Torre Grande

Scoprite le Crociere in Nord Europa

Dover/Londra

Paesaggi a perdita d’occhio

Quando la vostra crociera MSC vi porterà a Dover, la più interessante delle attrazioni del porto sarà il castello. Da non perdere una passeggiata lungo le leggendarie bianche scogliere che dominano la città e sono state a lungo una fonte di ispirazione per gli amanti, i viaggiatori e i soldati che salpavano per la guerra.
 
Fu nel 1168, un secolo dopo la conquista, che i Normanni costruirono il mastio che ora presiede la maggior parte del castello di Dover, un complesso difensivo superbamente posizionato che rimase in uso fino al 1980. Molto prima, i Romani avevano messo Dover sulle mappe scelsero questo porto come base per la propria flotta del nord, e vi eressero un faro per guidare le navi nella foce del fiume.

Accanto ai resti di quest’ultimo, base esagonale, sorge una chiesa sassone, Santa Maria in Castro, risalente al VII secolo. Più in alto sulla collina si trova l'imponente Torre Grande, costruita da Enrico II come palazzo. All'interno, ciò che doveva essere l’opulenza della corte di Enrico è stata accuratamente ricreata; tutto, dalle pentole e padelle in cucina fino agli gli arazzi della camera del re, è stato accuratamente studiato e riprodotto utilizzando, ove possibile, i materiali e i metodi dell'epoca.

Quaranta chilometri a nord-ovest di Dover, le crociere MSC in Nord Europa offrono anche escursioni al castello di Leeds, che assomiglia più a un palazzo da fiaba che a una fortezza difensiva. I lavori per il castello iniziarono intorno al 1120, metà su un'isola in mezzo a un lago e metà sulla terraferma, circondato da una natura rigogliosa.

Dopo secoli di proprietà regale e nobile (e anche dopo essere stato utilizzato come prigione), il castello ora ospita convegni ed eventi sportivi e culturali. Ospita anche una bella voliera, con alcuni esemplari esotici, così come dei giardini curati e un labirinto un po’ impegnativo.

Luoghi da vedere a Dover

Scopri le nostre escursioni

    La tua selezione non ha prodotto alcun risultato. Per favore, cambia il filtro per trovare il modo migliore per scoprire la destinazione!

Regno Unito

God save the Queen
God save the Queen

Il Regno Unito non è una nazione soltanto ma quattro – Inghilterra, Galles, Scozia e Irlanda del Nord – e una moltitudine di identità culturali: Dio vi perdoni se doveste chiamare ad esempio “inglese” uno scozzese o un gallese.


Non perdete l’occasione di una vera visita di Londra mentre siete in vacanza nel Regno Unito; la capitale è quel posto che dovrebbe comparire negli itinerari di tutti. 

Brighton e Canterbury offrono alternative differenti, la prima una vivace località di villeggiatura sul mare, la seconda una delle città medievali britanniche più belle. 


Il sud-ovest dell’Inghilterra custodisce le frastagliate scogliere di Dover, la rocciosa linea di costa della Cornovaglia, e la storica città termale di Bath, mentre le attrattive principali dell’Inghilterra centrale sono le città universitarie di Oxford e Cambridge

Un po’ più a nord, le ex città industriali di Manchester, Liverpool e Newcastle sono luoghi vivaci e ringiovaniti, York possiede splendidi tesori storici, ma è il paesaggio, in particolare gli altipiani del Lake District, l’attrattiva più grande. 


I loch, i glen e le cime più belle della Scozia, oltre al magnifico scenario delle isole della costa ovest si raggiungono facilmente da Glasgow e Edimburgo, quest’ultima probabilmente possiede il paesaggio urbano più attraente di tutta la Britannia. Infine una crociera nel Regno Unito non è tale senza una fermata nell’Irlanda del Nord con la sua capitale Belfast e la spettacolare Giant’s Causeway.