in crociera a Costanza

La capitale della “Costa Azzurra del Mar Nero”
Il Casinò, un magnifico edifico in stile liberty
Splendidi pavimenti a mosaico romani

Scoprite le Crociere nel Mediterraneo

Costanza

Il dolce amaro esilio di Ovidio

Visitare Costanza durante una crociera MSC nel Mediterraneo significa sbarcare nella capitale di quella che potremmo definire la Costa Azzurra del Mar Nero. Come avrete modo di apprezzare scesi dalla vostra nave Costanza può vantare oltre 3000 anni di storia.

A ridosso del porto c’è l'emblema della città, il Casinò risalente al 1909, un bel palazzo in stile Liberty progettato dall'architetto Daniel Renald e costruito proprio sul mare Mediterraneo, a due passi dalla vostra nave da crociera. Una escursione a Costanza parte in genere da Piata Ovidiu, Piazza Ovidio, dove si erge la statua del poeta romano mandato in esilio dall'imperatore Augusto, e dove si trovano anche i resti di un meraviglioso edificio romano con splendidi mosaici.

Visitate poi la Cattedrale Ortodossa costruita alla fine dell’Ottocento vicino le rovine dell’antica città di Tomis e la Grande Moschea di Mahmudiye. Molti sono i musei cui dedicare parte del proprio tempo durante la vostra vacanza. Mentre agli amanti della vita marina consigliamo una visita all’Acquario o al Delfinario vicino al lago Tabacariei. La storia antica la si tocca con mano grazie a un'escursione ai siti archeologici greco-romani del circondario, come Histria.

Lungo le coste sul Mar Nero sorgono poi diverse località balneari. Mamaia è forse la più famosa. Il suo nome significa “nonna”, perché è il più antico porto della costa romena, si trova a soli cinque chilometri dal centro di Costanza e sviluppa i suoi otto chilometri di spiaggia su un'esigua striscia di terra tra il lago Siutghiol e il mare.

Uno spettacolo incredibile è poi quello offerto dal delta del Danubio, secondo in Europa per estensione e Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco. Qui, tra canali, isolette, nel più grande canneto del mondo trovano casa migliaia di specie animali e vegetali. Non mancano mammiferi selvatici di taglia medio grande come i gatti selvatici, volpi, lupi, cervi e cinghiali.

Luoghi da vedere a Costanza

Scopri le nostre escursioni

    La tua selezione non ha prodotto alcun risultato. Per favore, cambia il filtro per trovare il modo migliore per scoprire la destinazione!

Romania

Un carisma intrigante
Un carisma intrigante

Nell’Europa dell’Est nessun’altra nazione sfugge agli stereotipi quanto la Romania. Anche se soffre di una scarsa considerazione all’estero non lasciatevi scoraggiare; questa intrigante nazione, disseminata di villaggi pittoreschi e comunità rurali che seguono tradizioni cambiate ben poco dai tempi del Medioevo, è facile da raggiungere e un piacere da esplorare.

I romeni si vantano delle loro origini romane e tendono ad enfatizzare le loro radici latine sebbene abbiano anche dei tratti balcanici. 


Una crociera in Romania vi lascerà a Costanza, sulla costa del Mediterraneo. 

La capitale Bucarest forse intimidisce chi la visita per la prima volta – la sua recente e travagliata storia passata è ancora troppo evidente, se non altro nella forma del Centru Civic che risale all’epoca comunista – ma parte di questa un tempo magnifica città ha mantenuto il suo fascino. 


Allora di gran lunga più attraente per una vacanza in Romania si rivela la Transilvania, una regione antica che offre alcuni dei paesaggi montani più belli d’Europa così come uniche caratteristiche multietniche. Le sue città principali, come Braşov, Sibiu e Sighişoara, furono costruite dai coloni sassoni (di lingua tedesca), ma ci sono anche forti presenze ungheresi e rom in questa zona.


Nella regione di confine del Banato, anch’essa altamente multietnica, c’è Timişoara, la città romena che più assomiglia a quelle dell’Europa occidentale, famosa come il luogo in cui iniziò la rivoluzione del 1989.